India – Prime Professioni di quindici salesiani

Padivayal, India – maggio 2019 – Il 24 maggio 15 novizi salesiani hanno emesso la loro ...

Sudafrica – Il Movimento Giovanile Salesiano riflette sulla Strenna 2019 del Rettor Maggiore

Johannesburg, Sudafrica – maggio 2019 – Il Movimento Giovanile Salesiano (MGS) di ...

Italia – La festa di Maria Ausiliatrice a Torino

(ANS – Torino) – La Festa di Maria Ausiliatrice non è una, ma sono mille: tante ...

Italia – Per arrischiarsi a fare un Bollettino Salesiano oggi occorrono molto coraggio, un’enorme ...

(ANS – Roma) – Si è aperto ieri, domenica 26 maggio, l’Incontro ...

Colombia – Due ragazze sottratte al conflitto armato si diplomano come infermiere grazie a Don Bosco

(ANS – Medellín) – Catalina e Claudia sono due ragazze che hanno partecipato al ...

Indonesia – La parrocchia “San Giovanni Bosco” è per i giovani

Jakarta, Indonesia – 17 maggio 2019 – La parrocchia “San Giovanni Bosco” a ...

Polonia – Festa missionaria a Varsavia

Varsavia, Polonia – maggio 2019 – Il 19 maggio il Centro Missionario Salesiano di ...

Notizie

(ANS – Montero) – Nel centro “La Muyurina” della città di Montero, Dipartimento di Santa Cruz de la Sierra, Bolivia, ha avuto luogo l’incontro della Regione Andina e la Conferenza CINAB (che comprende i Paesi di Bolivia, Colombia, Ecuador, Perù e Venezuela), cui hanno preso parte 19 persone, responsabili dell’educazione in 15 Ispettorie – tra Salesiani di Don Bosco (SDB), Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA), Figlie del Divin Salvatore (HDS) e Figlie dei Sacri Cuori di Gesù e Maria (HHSSCC).

(ANS – Sihanoukville) – A due anni dal Congresso Regionale per l’Asia Est - Oceania di Tokio 2017, i responsabili dell’Associazione dei Salesiani Cooperatori (SSCC) della regione si sono riuniti per un raduno di 4 giorni (24-27 maggio) presso il campus “Don Bosco” di Sihanoukville, in Cambogia, sotto la guida del Consigliere mondiale per la regione, Philip Yu, per dare vita ad un laboratorio di formazione che li aiuti a discernere come promuovere la crescita, a tutti i livelli, dell’associazione.

(ANS – Torino) – La Festa di Maria Ausiliatrice non è una, ma sono mille: tante quanti i pellegrini che giungono alla Basilica di Torino, tante quante le chiese e le cappelle a Lei dedicate nei 134 Paesi in cui i Salesiani estendono le loro opere.

Pagina 1 di 806

Interviste

  • Italia – Contemplazione salesiana nella vita ordinaria: la Fraternità Contemplativa Maria di Nazareth
    • Giovedì, 23 Maggio 2019

    (ANS – Torino) – Alla Consulta Mondiale della Famiglia Salesiana, che si conclude oggi a Torino, è rappresentata anche la Fraternità Contemplativa Maria di Nazareth (FCMN), il 31° e più recente gruppo del grande albero carismatico sorto da san Giovanni Bosco, e il primo gruppo di contemplativi. Nell’intervista che riportiamo, a Myriam P., è possibile conoscere meglio la spiritualità di questo gruppo, riconosciuto come associazione pubblica di fedeli e nato in Uruguay nel 1983, su iniziativa di mons. Nicolas Cotugno, SDB. Oggi il gruppo è diffuso anche in Italia, Argentina, Slovacchia e Repubblica Ceca.

Editoriale

  • Dov'è il tuo cuore, lì è il tuo tesoro
    • Giovedì, 09 Maggio 2019

    Il romanzo “Il mondo nuovo”, scritto nel 1932, è senza dubbio una delle visioni letterarie che più chiaramente anticipano gli eventi che stiamo vivendo. Il suo autore, Aldous Huxley, si rese conto che per far funzionare un sistema di produzione di massa bisognava sottomettere le persone non con la forza, ma consegnando loro piccole, ma costanti gratificazioni. Le persone avrebbero dovuto avere l’illusione della felicità nel consumo, in modo tale da essere disposte a sacrificare anche la propria libertà.

Eventi

L'Approfondimento

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • IL VENTO SOFFIA ANCORA
    • Mercoledì, 15 Maggio 2019

    SAN FRANCESCO SAVERIO E DON BOSCO. DUE IMMENSI MISSIONARI DI IERI E DI OGGI. Un mese fa ero a Goa, in India.  Goa è un gioiello incastonato nel maestoso continente indiano. Qui ci sono le spiagge di sabbia più belle del mondo e i panorami marini più incantevoli. Tra le palme che ricamano l’orizzonte, intravedevo le chiese costruite nei secoli XVI e XVII. Una di queste è la Basilica del Buon Gesù, che è diventata un centro di pellegrinaggio, soprattutto per i cristiani e i credenti di altre religioni, perché custodisce le spoglie di San Francesco Saverio, il missionario navarrese discepolo di Sant'Ignazio di Loyola, fondatore dei gesuiti, che evangelizzò l'Estremo Oriente. San Francesco Saverio morì in Cina nel 1552, ma le sue reliquie rimangono in questa bellissima basilica, situata accanto alla cattedrale e alla chiesa di San Francesco d'Assisi. Questo edificio per ospitare i suoi resti mortali fu eretto tra il 1594 e il 1605. Qui è conservato il suo corpo, che fu prima sepolto in una cassa piena di calce e due anni dopo trasportato, miracolosamente  integro e intatto, prima a Malacca e poi a Goa, dove è ricordato e venerato in modo incantevole. E lì ho avuto il privilegio, accompagnato da altri salesiani e laici, di celebrare l'Eucaristia sull'altare e sul sepolcro di questo grande santo missionario gesuita.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".