Liberia – 4 settimane di gioia e rinnovamento per 500 giovani di Monrovia

(ANS – Monrovia) 500 giovani, 50 animatori e animatrici, due giovani volontari ...

Polonia – GMG 2016 - Forum MGS

(ANS – Cracovia) – Il 27 luglio è iniziata la festa del Movimento Giovanile ...

Polonia - Papa Francesco è arrivato all'incontro con i giovani con il tram!

(ANS – Cracovia) - Il giovedì, 28 luglio, era per tutti i pellegrini della GMG una ...

Polonia – Don Bosco e Madre Mazzarello sono vivi in mezzo a noi!

(ANS – Cracovia) – La seconda parte del Forum MGS è stata vissuta nel clima ...

India – Premiato il salesiano fondatore e direttore di I-CARD

New Delhi, India – 25 luglio 2016 – Don K. A. Thomas, sdb, fondatore e direttore ...

Italia – Concorso per l’inno ufficiale del MGS Europa

(ANS – Roma) – Il Movimento Giovanile Salesiano europeo ha scelto il proprio logo, ...

Cuba – I Salesiani di Cuba si uniscono alla Giornata Mondiale della Gioventù

(ANS – L’Avana) – Circa 1500 giovani hanno fatto eco alla Giornata Mondiale della ...

Notizie

(ANS – Cracovia) - "Oggi, l'umanità ha bisogno di seminatori di speranza, e di quelli che non vogliono vivere la vita a metà strada". Papa Francesco ha rivolto queste parole, tra le altre, ai giovani durante la Via Crucis al parco di Blonie. In questo incontro hanno partecipato anche il Rettor Maggiore e la Madre Generale, così come migliaia della gioventù salesiana, partecipanti della GMG. Il Santo Padre ha visitato anche il campo di concentramento di Auschwitz.

(ANS – Cracovia) - Il giovedì, 28 luglio, era per tutti i pellegrini della GMG una giornata speciale. A Blonia di Cracovia si è svolta la cerimonia di benvenuto del Santo Padre Francesco con i giovani partecipanti alla GMG. Prima però il Papa ha celebrato la Santa Messa nel Santuario di Jasna Gora a Czestochowa. Invece nel teologato salesiano a Losiowka l'Eucaristia era presieduta dal Rettor Maggiore, alla quale hanno partecipato soprattutto i membri del MGS Italia.

(ANS – Morobo) – I recenti combattimenti in Sud Sudan hanno causato una nuova ondata di profughi che hanno messo a dura prova i Paesi limitrofi del Sud dove i centri di accoglienza già ospitano mezzo milione di rifugiati. Negli ultimi giorni oltre 30mila persone sono fuggite dal Sud Sudan, il 90% sono donne e bambini. I missionari salesiani dell’opera Don Bosco – Morobo, nella zona di confine tra Sud Sudan, R.D. Congo e Uganda, descrivono una situazione drammatica.

Pagina 1 di 136

Interviste

Editoriale

Eventi

L'Approfondimento

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".