Etiopia – Cristiani e musulmani insieme per sconfiggere la povertà

(ANS – Adwa) - Nella missione salesiana ad Adwa, la regione più depressa ...

Corea del Sud – L’accompagnamento spirituale, un cammino di salvezza

(ANS – Seul) – Don Bonaventura Kim, dopo aver completato il Master in ...

Ecuador – Kerly, una bambina che gira per Manta in cerca di alimenti per la sua famiglia

Manta, Ecuador – maggio 2016 – Nonostante la paura per le continue scosse di terremoto, ...

Samoa – Una “seconda opportunità” per i ragazzi poveri e svantaggiati

(ANS – Apia) – I Salesiani arrivarono a Samoa nel 1981, su richiesta del Cardinale Pio ...

Siria – Qui Don Bosco è ancora vivo e lavora con e per i giovani

Aleppo, Siria – 22 maggio 2016 – Il 22 maggio si è concluso l’anno ...

Argentina – Circo Sociale Salesiano: l’arte ci trasforma e mette le ali ai sogni

(ANS – Cordoba) – Con molti sforzi, amore e fiducia in Don Bosco, ad ottobre 2014 ...

RMG – “Per noi Maria Ausiliatrice è la dimensione mariana della nostra vocazione”

(ANS – Roma) – Alla vigilia della Festa di Maria Ausiliatrice, da Valdocco, il cuore ...

Notizie

(ANS – Roma) – Un Salesiano ha per missione quella di stare con i giovani: in cortile, a scuola, in oratorio, in chiesa, nei cortili digitali… e anche nello smartphone. Il fenomeno delle app salesiane è in costante crescita e rappresenta un importante canale di trasmissione del carisma salesiano tra i ragazzi. Uno studio realizzato da Mauricio Ponce, di El Salvador, Salesiano Cooperatore e collaboratore grafico del Bollettino Salesiano del Centro America, ha iniziato ad approcciarsi a questo tema, scoprendo dati molto interessanti.

(ANS – Montevideo) – Il cardinale Daniel Sturla, SDB, arcivescovo di Montevideo, è stato categorico in uno dei suoi discorsi a proposito dell’educazione nelle zone povere: “non si chiude più un’altra scuola cattolica”. Per non chiudere altre scuole cattoliche per motivi economici e con l’obiettivo di migliorare la qualità dell’educazione è stata creata la “Fundación Sophia”. In questo contesto, l’arcivescovo ha inaugurato alcuni ambienti per dare continuità e qualità all’educazione dell’“Opera Sociale ed Educativa Don Bosco”.

(ANS – Nairobi) – Johanna Stauffer è una giovane volontaria presso il centro “Bosco Boys” di Langata, a Nairobi, Kenya. È arrivata lì dalla Finlandia, grazie al progetto “International Cultural Youth Exchange” (ICYE). “Non conoscevo i Salesiani, non sono nemmeno cattolica. Eppure sono stata accolta con favore e di questo sono riconoscente”. Questa è la sua storia tra i “bravi ragazzi” di Langata.

Pagina 1 di 89

Interviste

Editoriale

  • Missione, entropia e nuove periferie
    • Mercoledì, 04 Maggio 2016

    Molte Ispettorie in questi giorni stanno svolgendo i loro Capitoli per mettere in pratica nelle rispettive realtà le linee del Capitolo Generale 27. Le relazioni di questi eventi che ci giungono in redazione testimoniano il lavoro assiduo e costante delle comunità ispettoriali nello svolgimento di…

Eventi

  • RMG – Consulta Mondiale della Famiglia Salesiana
    • Venerdì, 27 Maggio 2016

    (ANS – Roma) – La Consulta Mondiale della Famiglia Salesiana è un organo in cui i rappresentanti dei vari gruppi sorti dal carisma di Don Bosco condividono progetti e attività e constatano come, nella specificità della propria missione, rispecchiano e vivono lo stesso “patrimonio spirituale…

L'Approfondimento

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".