Myanmar – Visita di Animazione di don Filiberto González

Anisakan, Myanmar – novembre 2017 – Dal 15 al 20 novembre il Consigliere Generale per ...

Animazione teatrale e teatro ragazzi nell’Italia del XX secolo

Un fenomeno fiorente nella prassi educativa e culturale In Italia, alla fine degli anni Sessanta, ...

Benin – Diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. In aiuto alle “vidomegon”

(ANS – Cotonou) – Si chiamano “vidomegon” e sono il retaggio di ...

Zimbabwe – Attese e speranze per l’inizio di una nuova fase

(ANS – Hwange) – Martedì 14 novembre, verso le 4 del mattino, la polizia, ...

Ecuador – I Parlamento dei Giovani Studenti delle Scuole Salesiane

Cumbayá, Ecuador – novembre 2017 – “I giovani che trasformano ...

Angola – Il Rettor Maggiore in visita a Benguela e a Luanda

(ANS – Luanda) – Arrivato al mattino di venerdì 17 novembre a Benguela, il ...

Vaticano – Don Rossano Sala, SDB, nominato Segretario Speciale per il Sinodo sui giovani

(ANS – Città del Vaticano) – Il Santo Padre Francesco ha nominato un Relatore ...

Notizie

(ANS – Cochabamba) – Uno dei compiti rimasti pendenti nella Chiesa è quello di riscoprire la vocazione dei laici al suo interno. Il Concilio Vaticano II ha invitato i pastori della Chiesa locale ad “aprire spazi di corresponsabilità nella vita e nella missione della Chiesa”. I Salesiani, accogliendo quest’invito e consapevoli delle origini della Famiglia Salesiana – nella quale Don Bosco contava su laici e consacrati per portare avanti il carisma – hanno riconosciuto la necessità di riscoprire la vocazione e la missione insieme ai laici e in particolare con il Capitolo Generale XXIV hanno dato chiare indicazioni in merito.

(ANS – Antananarivo) – All’ultimo piano di un edificio ministeriale di Antananarivo risuona il rumore dei colpi di martello. A generarlo sono 29 studenti del corso di Costruzione Edile del Centro di Formazione Professionale (CFP) salesiano “Centre Notre Dame de Clairvaux” (CNDC) di Ivato, Antananarivo, a cui è stata affidata la ristrutturazione di alcuni locali.

(ANS – Ramapuram) – È una famiglia che condivide una profonda fede nel Signore, quella degli Uzhunnalil: don Tom, come noto, è stato rapito il 4 marzo scorso ad Aden, per aver scelto di restare accanto ai più bisognosi in Yemen nonostante la guerra; in precedenza la Congregazione Salesiana aveva già ricevuto una luminoso esempio di servizio da suo zio, don Mathew Uzhunnalil, che della missione in Yemen è stato fondatore. Ora da Ramapuram, in India, città natale degli Uzhunnalil, un’altra testimonianza di fede viene dal fratello di don Tom, anch’egli di nome Mathew, che a dispetto della difficile situazione dichiara: “Confido nel Signore. Nulla accadrà senza il suo consenso”.

Interviste

  • Francia – Elyes e Valentin, stagisti a “Valdocco”
    • Giovedì, 16 Novembre 2017

    (ANS – Lione) – Elyes, un giovane musulmano, e Valentin, un ragazzo ateo, sono due allievi delle scuole politecniche che hanno deciso di svolgere il loro semestre obbligatorio di formazione umana presso il centro dell’associazione salesiana “Valdocco” di Lione, della Rete di Azione Sociale “Don Bosco”. Ecco le loro impressioni.

Editoriale

  • IL VOLTO OSCURO DI INTERNET
    • Venerdì, 03 Novembre 2017

    Se volessimo trovare una metafora per descrivere appieno la rivoluzione causata nella società dall'introduzione e uso di internet, sicuramente potremmo paragonare tale fenomeno alla scoperta di un nuovo pianeta, di un nuovo continente, un territorio in continua esplorazione che non riusciamo a conoscere fino in fondo, e che continuamente ci sorprende e meraviglia con aspetti nuovi e potenzialità inespresse.

Eventi

L'Approfondimento

  • Italia – I Salesiani, lo sport e il Calcio: storie di successo
    • Venerdì, 17 Novembre 2017

    (ANS – Ferrara) – “Siccome l’Oratorio è stata la prima delle iniziative di Don Bosco e l’iniziativa tipo su cui tutte le altre di sono modellate, questo binomio ‘catechesi e gioco’ è passato in quasi tutte le opere salesiane. Non si concepisce, dunque, nemmeno una scuola salesiana che non abbia, almeno come complemento, iniziative ricreative e sportive”. Scriveva così Don Juan Edmundo Vecchi, VIII Successore di Don Bosco, nel parlare dell’innata attenzione dei Salesiani verso il mondo dello sport. Un’attenzione dalla quale sono sorte realtà piccole e grandi, piccole polisportive e squadre di Seria A, semplici amatori e giocatori simbolo.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • UN MISSIONARIO TORNA, ALTRI 34 PARTONO
    • Mercoledì, 15 Novembre 2017

    Ho scelto questo titolo vagamente enigmatico perché voglio riferirmi a un missionario salesiano che è stato rapito ed è rimasto in balia dei sequestratori per 18 mesi e ad altri 34 Salesiani di Don Bosco e Figlie di Maria Ausiliatrice che quasi contemporaneamente sono partiti per la Missione in diverse parti del mondo. Questi nostri fratelli e sorelle incarnano il coraggio e la forza del Vangelo. Dall’11 novembre del 1875, sono state 148 le spedizioni missionarie della Famiglia Salesiana. Un numero che suscita in noi un profondo sentimento di gratitudine.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".