Italia – Urban Re-GenerAction: le periferie diventano luoghi di opportunità e di salvezza per i ...

(ANS – Roma) – Sono stati oltre 400 gli adolescenti che in tutta Italia hanno preso ...

Slovenia – Premio letterario per la Salesiana Cooperatrice Karmen Jenič

Ljubljana, Slovenia – novembre 2018 – Lo scorso 25 novembre, nel corso della Fiera ...

Eritrea – Un pozzo per la tutela di una comunità rurale

(ANS – Degra Mereto) – “Custodire ogni giorno questo bene inestimabile ...

Australia – Inaugurazione del nuovo “Don Bosco Camp” di Safety Beach

(ANS – Safety Beach) – Anni di progettazione e lavori si sono finalmente conclusi ...

Messico – Incontro ispettoriale degli animatori locali di pastorale

Guadalajara, Messico - 5 dicembre 2018 - Nei giorni 29 e 30 novembre si è svolto ...

Repubblica Democratica del Congo – I giovani missionari organizzano la “Scuola Missionaria”

Lubumbashi, Repubblica Democratica del Congo – dicembre 2018 - Dal 1° al 2 dicembre, i ...

Paraguay - Santa Messa nella spianata della Basilica di Caacupé, davanti a una grande folla di ...

Caacupé, Paraguay - 8 dicembre 2018 - La Famiglia Salesiana del Paraguay era presente, come ...

Notizie

(ANS – Nuova Delhi) – La vocazione di don Ajay Shelke è nata dalla visione di un film e dal desiderio di incontrarne i protagonisti a Lonavla, sede anche di una scuola salesiana; quella di don Mylin Noronha è frutto invece di un interesse crescente per la musica. Le loro sono appena 2 delle molteplici storie vocazionali che sono state coronate negli ultimi mesi in tutta la regione Asia Sud: complessivamente, infatti, sono stati 61 i Salesiani ordinati sacerdoti.

(ANS – Talca) – Il Cile è uno dei paesi che a livello mondiale è tra i più interessati dai grandi incendi. Nell’ultimo incendio, secondo quanto riportato, sono stati bruciati circa 590mila ettari di terreno, ed è risultato il peggiore degli ultimi 15 anni. Si tratta di una catastrofe che ha distrutto non solo molte case, ma che ha seminato anche morte, povertà e miseria tra molte famiglie. Le opere salesiane si sono mobilitate e hanno iniziato un programma per aiutare le famiglie bisognose.

(ANS – Monaco) – A motivo della festa di Don Bosco i Salesiani a Monaco hanno inaugurato all’inizio di febbraio la nuova “Casa per i bambini”. Dopo 9 anni di pianificazione e 2 di costruzione la “Casa Don Bosco” è stata ufficialmente aperta. Attraverso i suoi 4.300 metri quadrati di superfice utile complessiva, la casa offre spazio ad un asilo nido, con 4 classi per 48 bambini, un asilo infantile con quattro classi per 100 bambini ed un doposcuola con 3 classi per 75 bambini.

Interviste

Editoriale

  • Comunicare nella rete: un linguaggio da imparare di nuovo
    • Lunedì, 12 Novembre 2018

    È un dato di fatto che la comunicazione digitale sia una sfida per la Chiesa. Nell’ultimo Sinodo dei Vescovi si parla della rete come uno spazio di evangelizzazione, come un continente da esplorare, come un nuovo luogo dove abitare. Le vecchie "autostrade dell'informazione" sono ormai diventate vere "costellazioni di contenuti", ci sono circa 1.400 milioni di siti web nella rete e il loro numero cresce esponenzialmente, mentre ogni giorno nascono nuove comunità virtuali di incontri e di discussione secondo i diversi gusti e i bisogni della gente.

Eventi

L'Approfondimento

  • Perù – Le lezioni che lascia don Ugo de Censi
    • Mercoledì, 05 Dicembre 2018

    (ANS – Lima) – Non possiamo essere più grati e, allo stesso tempo, rattristati dalla partenza di don Ugo de Censi, che ci lascia un po’ orfani. Ma sappiamo che è nell’Oratorio del Cielo, accanto a Don Bosco, illuminato dal volto luminoso di quel Dio che tanto desiderava e che ora potrà vedere faccia a faccia.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • CI SONO ANCORA LE BUONE NOTIZIE!
    • Venerdì, 09 Novembre 2018

    Vi sto scrivendo, cari amici, poche ore dopo aver consegnato la croce missionaria al gruppo di 10 Figlie di Maria Ausiliatrice e 25 Salesiani di Don Bosco di questa 149° Spedizione Missionaria, a partire dalla prima preparata da Don Bosco stesso l’11 novembre del 1875. In quella occasione erano dieci i primi Salesiani inviati in Argentina, sei giovani sacerdoti e quattro Salesiani Coadiutori. Quei primi sono stati seguiti da 11.000 salesiani e 2.500 Figlie di Maria Ausiliatrice, più di 2.000 italiane, partiti dall’Europa per il mondo. È una realtà meravigliosa che mi fa dire che esistono ancora buone notizie da conoscere e comunicare.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".