Belgio - Don Fabio Attard realizza quattro laboratori in varie sedi del Belgio Sud

Bruxelles, Belgio – febbraio 2018 – Dall’11 al 14 febbraio, don Fabio Attard, ...

Argentina – Cortili per continuare a “ravvivare il fuoco”, luoghi in cui condividere amicizia e ...

(ANS – Buenos Aires) – Nella prima parte del 2017 è stato presentato il ...

Uganda – Don Arasu: “Questi giovani vulnerabili sono la ragione del nostro essere qui”

(ANS – Palabek) – La presenza dei Salesiani tra i rifugiati sud-sudanesi nel campo ...

Spagna – “Aprire i nostri cuori ai rifugiati”: i Salesiani accolgono i giovani rifugiati

(ANS – Madrid) – La Coordinatrice Statale delle Piattaforme Sociali Salesiane ha ...

Corea del Sud – Messa per la Nazionale polacca che partecipa ai Giochi Olimpici Invernali di ...

Pyeongchang, Corea del Sud – 11 febbraio 2018 – Foto di gruppo al termine della ...

Vaticano – #Synod2018, riunione pre-sinodale: tutti i giovani invitati a partecipare attraverso le ...

(ANS – Città del Vaticano) – Dal 19 al 24 marzo 2018 si ritroveranno a Roma ...

Brasile – Messa di ringraziamento per i 70 anni della parrocchia “São José Operário” di Manaus

Manaus, Brasile – febbraio 2018 – Il 4 febbraio è stata celebrata la messa di ...

Notizie

(ANS – Cochabamba) – Uno dei compiti rimasti pendenti nella Chiesa è quello di riscoprire la vocazione dei laici al suo interno. Il Concilio Vaticano II ha invitato i pastori della Chiesa locale ad “aprire spazi di corresponsabilità nella vita e nella missione della Chiesa”. I Salesiani, accogliendo quest’invito e consapevoli delle origini della Famiglia Salesiana – nella quale Don Bosco contava su laici e consacrati per portare avanti il carisma – hanno riconosciuto la necessità di riscoprire la vocazione e la missione insieme ai laici e in particolare con il Capitolo Generale XXIV hanno dato chiare indicazioni in merito.

(ANS – Antananarivo) – All’ultimo piano di un edificio ministeriale di Antananarivo risuona il rumore dei colpi di martello. A generarlo sono 29 studenti del corso di Costruzione Edile del Centro di Formazione Professionale (CFP) salesiano “Centre Notre Dame de Clairvaux” (CNDC) di Ivato, Antananarivo, a cui è stata affidata la ristrutturazione di alcuni locali.

(ANS – Ramapuram) – È una famiglia che condivide una profonda fede nel Signore, quella degli Uzhunnalil: don Tom, come noto, è stato rapito il 4 marzo scorso ad Aden, per aver scelto di restare accanto ai più bisognosi in Yemen nonostante la guerra; in precedenza la Congregazione Salesiana aveva già ricevuto una luminoso esempio di servizio da suo zio, don Mathew Uzhunnalil, che della missione in Yemen è stato fondatore. Ora da Ramapuram, in India, città natale degli Uzhunnalil, un’altra testimonianza di fede viene dal fratello di don Tom, anch’egli di nome Mathew, che a dispetto della difficile situazione dichiara: “Confido nel Signore. Nulla accadrà senza il suo consenso”.

Interviste

Editoriale

Eventi

L'Approfondimento

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • GESÙ IN BRACCIO AI PICCOLI E AI POVERI
    • Lunedì, 12 Febbraio 2018

    Gesù continua a salvare l’umanità attraverso il nostro lavoro, la nostra dedizione, la nostra buona volontà. Lui continua a segnarci la strada perché non perdiamo il senso e la direzione del cammino e sosteniamo sempre quelli che fanno più fatica, i più piccoli, i più poveri, gli ultimi.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".