Italia – “Quello che fate è molto prezioso”. Il Presidente Matterella incoraggia i responsabili del ...

(ANS – Roma) – Ieri, 17 maggio, una delegazione dell’opera salesiana “Borgo ...

Italia – Inizio della Visita del Rettor Maggiore alla Circoscrizione Speciale Piemonte e Valle ...

Torino, Italia – 18 maggio 2018 - È iniziata questa mattina con la messa e ...

Argentina – Celebrata la seconda edizione della “Mariatón”

Salta, Argentina – maggio 2018 – Il 12 maggio si è svolta la seconda edizione ...

Spagna – Giovani universitari guardano alla Formazione Professionale salesiana come a una scelta di ...

(ANS – Madrid) – Negli otto mesi in cui ha studiato Telecomunicazioni in un Centro di ...

Bolivia – Associazione “Damas Salesianas”: donne cattoliche che dirigono i loro sforzi al servizio ...

(ANS – Cochabamba) – Qualcuno forse si chiederà: “Chi sono quelle signore ...

Notizie

(ANS – Madrid) – Il progetto sociale “Prima Esperienza Professionale”, condotto dall’Associazione Pinardi e finanziato dalla Fondazione JP Morgan Chase, nel suo primo anno di vita ha migliorato le possibilità di impiego di 90 giovani. Grazie al suo modello innovativo, attraverso cui i giovani partecipanti acquisiscono competenze ed esperienza di lavoro in grandi aziende come Cardamomo, Accenture Foundation, Grupo Vips, Hilton Madrid Airport, KFC, Meliá Hotels International, Parques Reunidos, Serunion e UPS, oltre il 65% dei partecipanti della prima edizione ha ottenuto un contratto di lavoro.

(ANS – Quito) – Secondo i dati dell’Istituto Ecuatoriano di Statistica e Censimento, in Ecuador ci sono circa 360mila bambini e adolescenti, tra i 5 e i 17 anni, che lavorano in strada. Sebbene il lavoro minorile sia diminuito negli ultimi anni, è noto che dietro a questa realtà ci sono problemi di abusi domestici e di mafie che obbligano i minori a vendere, suonare strumenti o fare i giocolieri sugli autobus e agli angoli delle strade. Per celebrare la Giornata Internazionale dell’Infanzia la Fondazione Progetto Salesiano “Chicos de la Calle” ha festeggiato circa 1.700 bambini.

(ANS – Roma) – La Venerabile Dorotea De Chopitea, sposa e madre di sei figli, fu la prima Salesiana Cooperatrice di cui si avviò la causa di beatificazione. Fu una delle pochissime persone cui Don Bosco diede l’appellativo di “mamma”. Fu veramente una mamma per tutti, sempre pronta ad aiutare. Ben 31 fondazioni sono nate grazie alla sua generosità.

Interviste

  • Papua Nuova Guinea – L’impegno di mons. Panfilo a tutela della popolazione locale e del creato
    • Giovedì, 17 Maggio 2018

    (ANS – Rabaul) – “In ogni discussione riguardante un’iniziativa imprenditoriale ci si dovrebbe porre una serie di domande, per poter discernere se porterà a un vero sviluppo integrale: Per quale scopo? Per quale motivo? Dove? Quando? In che modo? A chi è diretto? Quali sono i rischi? A quale costo? Chi paga le spese e come lo farà?”. Mons. Francesco Panfilo, salesiano arcivescovo di Rabaul, cita l’enciclica “Laudato Si’” di Papa Francesco (LS, 185) per parlare del fenomeno del “seabed mining” e del perché lui, con il resto della Chiesa Cattolica in Papua Nuova Guinea e Isole Salomone, si oppone ad una rischiosa operazione di trivellazione dei fondali.

Editoriale

  • I giovani si stanno muovendo e noi cosa facciamo?
    • Mercoledì, 25 Aprile 2018

    Siamo una specie in viaggio. Non abbiamo proprietà, ma bagagli. (...)

    Siamo vivi perché siamo in movimento. Non stiamo mai fermi.

    Siamo transumanti (...) Se vuoi che qualcosa muoia, lasciala in pace

    (Jorge Drexler, Movimiento, 2017)

     

    I giovani si muovono sempre verso possibilità inedite, futuri insospettabili. Ma al di là della mobilità fisica e del dislocamento territoriale, i giovani manifestano una grande capacità di flusso e di mobilitazione nelle società attuali, rafforzati dalle nuove tecnologie di comunicazione, dell’interfaccia e delle reti.

Eventi

  • Bolivia – Associazione “Damas Salesianas”: donne cattoliche che dirigono i loro sforzi al servizio della popolazione bisognosa
    • Venerdì, 18 Maggio 2018

    (ANS – Cochabamba) – Qualcuno forse si chiederà: “Chi sono quelle signore con un soprabito giallo che camminano nella vita con il sorriso sul volto?”. Si potrebbe rispondere semplicemente che sono operatori sociali, donne di una certa azienda, persone che lavorano per un marchio… Sì, la risposta è vera: ma non sono solo questo. Sono donne che fanno parte dell’associazione “Damas Salesianas” (ADS), sono “donne cattoliche che dirigono i loro sforzi al servizio della popolazione bisognosa, in particolare altre donne. Il loro obiettivo è evangelizzare attraverso la promozione umana”, come ha ben descritto E. Marín.

L'Approfondimento

  • Spagna – Giovani universitari guardano alla Formazione Professionale salesiana come a una scelta di vita
    • Venerdì, 18 Maggio 2018

    (ANS – Madrid) – Negli otto mesi in cui ha studiato Telecomunicazioni in un Centro di Formazione Professionale (FP), Carlos Rodríguez Cecilia, di 19 anni, ha imparato a trasmettere segnali telefonici e a collegare reti locali. Un anno fa, tuttavia, stava ancora seguendo lezioni di Diritto Costituzionale e Matematica Finanziaria. “Era tutto molto teorico e il sistema non mi motivava molto a studiare. Ecco perché ho deciso di cercare altre opzioni”, ricorda. Carlos ha deciso di scambiare le leggi con antenne e router, la teoria con la pratica, l’università con la formazione professionale. “Non me ne pento. Oggi sono molto felice” afferma.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • STABAT MATER. LA MADRE C’È. SEMPRE
    • Lunedì, 14 Maggio 2018

    «Dove c’è Don Bosco, c’è Maria!» si diceva allora. «Dove ci sono i Salesiani, c’è Maria Ausiliatrice!» si può dire, oggi. Da Beirut a Valdocco, si sente la concreta presenza della Madonna nelle opere dei Salesiani.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".