Bielorussia – Pellegrinaggio Giovanile Salesiano di Evangelizzazione 2018

(ANS – Budslau) – L’icona miracolosa della Madre di Dio, patrona della ...

Filippine – MGS: formazione personale per gli animatori e leader

Cebu, Filippine – luglio 2018 – Il Movimento Giovanile Salesiano (MGS) ha organizzato ...

Nicaragua – “Non lasciateci morire!”: il grido di un sacerdote nicaraguense

(ANS – Masaya) – La popolazione del Nicaragua sta subendo la follia e ...

R.D. Congo – Invio missionario di 34 giovani volontari

Lubumbashi, R.D. Congo – luglio 2018 – Il 15 luglio, presso la cappella di Salama, 34 ...

India – Educazione dei bambini dei villaggi rurali

Ahmednagar, India – luglio 2018 – Il “Bosco Gramin Vikas Kendra” ha ...

Vaticano – Matrimonio con sorpresa: celebra Papa Francesco

(ANS – Città del Vaticano) – “È stata una sorpresa ...

Notizie

(ANS – Roma) – L’impegno di Don Bosco per l’alfabetizzazione dei giovani a metà del XIX secolo, il ruolo dei Salesiani nella diffusione della devozione a Maria Ausiliatrice in Polonia, insieme ad un’edizione critica e traduzione dell’inedito discorso in piemontese di Giovanni Bosco seminarista su san Bartolomeo Apostolo: c’è questo e molto altro nel numero 70 (gennaio-giugno 2018) di “Ricerche Storiche Salesiane” (RSS), la rivista bimestrale di Storia religiosa e civile, pubblicata dall’Istituto Storico Salesiano (ISS).

(ANS – Campo Grande) – Domenica prossima, 15 luglio 2018, si celebrerà il 42° anniversario del martirio dei Servi di Dio don Rodolfo Lunkenbein, SDB, e Simão Bororo. Ha scritto in proposito don Gildásio Mendes, Superiore dell’Ispettoria di Brasile-Campo Grande (BCG): “Quest’anno tale ricorrenza acquista un’importanza ecclesiale e salesiana speciale, perché il Processo diocesano di beatificazione e canonizzazione in corso di questi due Servi di Dio ci esprime, in modo significativo, il dono dello Spirito Santo in un momento rilevante per la nostra Ispettoria e per la nostra Chiesa”.

(ANS – Roma) – Il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha rilasciato oggi, 13 luglio, la presentazione della Strenna per il 2019. “Si tratta di una grande opportunità per offrire alcuni appunti per lo sviluppo del tema. Non c’è un altro elemento pastorale che il Rettor Maggiore offre, nel nome di Don Bosco, all’intero mondo salesiano”. Il titolo che accompagnerà il cammino per l’anno prossimo è: “‘Perché la mia gioia sia in voi’ (Gv 15,11). LA SANTITÀ ANCHE PER TE”.

Pagina 6 di 583

Interviste

  • Venezuela – Don Méndez: “I Salesiani non si sono arresi e non si arrenderanno, perché siamo molti uniti a Dio”
    • Mercoledì, 18 Luglio 2018

    (ANS – Caracas) – Don Francisco Méndez è il Superiore dell’Ispettoria salesiana del Venezuela ed è al quinto anno di servizio in quest’incarico. Il suo ruolo prevede due compiti principali: il governo e l’animazione dell’Ispettoria. Tuttavia, più che il governo, nella situazione attuale del Paese, gli compete soprattutto la missione – ardua, ma stimolante – di animare, incoraggiare e dare speranza ai Salesiani nel mezzo delle difficili condizioni in cui versa il Venezuela. Durante la sua permanenza presso la Sede Centrale Salesiana a Roma, ci ha raccontato il suo lavoro pastorale in mezzo a un popolo sofferente.

Editoriale

Eventi

  • Bielorussia – Pellegrinaggio Giovanile Salesiano di Evangelizzazione 2018
    • Mercoledì, 18 Luglio 2018

    (ANS – Budslau) – L’icona miracolosa della Madre di Dio, patrona della Bielorussia, ha reso famoso il piccolo villaggio bielorusso di Budslau. I pellegrinaggi al santuario nazionale di Budslau infatti, caratterizzano una secolare tradizione, tornata in auge dopo la caduta del regime comunista. Ogni anno migliaia di pellegrini raggiungono il villaggio: a piedi, in bicicletta, auto o treno, specialmente in occasione del “Festival di Budslau”; presenti quest’anno anche 110 partecipanti del Pellegrinaggio Giovanile Salesiano di Evangelizzazione (SMEP, in bielorusso).

L'Approfondimento

  • RMG – La vita consacrata salesiana: due forme, ma un’unica vocazione
    • Lunedì, 16 Luglio 2018

    (ANS – Roma) – Chiarire le idee sul discernimento delle due forme della vita salesiana consacrata, con il duplice scopo di aiutare i formatori a presentare correttamente l’identità salesiana e di accompagnare i giovani nel processo di orientamento vocazionale: questo è stato l’obiettivo che il Dicastero per la Formazione ha perseguito attraverso il Seminario sul Discernimento delle due forme della vocazione salesiana, realizzato nelle scorse settimane presso l’opera “San Callisto” di Roma. Da quelle riflessioni sono emersi molti spunti, che ora si vogliono trasmettere a tutta la Congregazione.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".