Etiopia – Il Don Bosco Campus ospita la XIX assemblea plenaria della Regione AMECEA

Addis Abeba, Etiopia – luglio 2018 – Dal 13 al 23 luglio, presso il Campus Don Bosco ...

RMG – Eretta la nuova Visitatoria “Maria Ausiliatrice” di Malta

(ANS – Roma) – Durante i lavori della sessione estiva del Consiglio Generale, il Rettor ...

Nicaragua – “Non lasciateci morire!”: il grido di un sacerdote nicaraguense

(ANS – Masaya) – La popolazione del Nicaragua sta subendo la follia e ...

Italia – Un rinnovato impegno per combattere la povertà

(ANS – Roma) – Non basta far parte del G7 per poter affermare di aver sconfitto la ...

Brasile – XII Incontro Nazionale dell’Associazione dei Salesiani Cooperatori

Manaus, Brasile – luglio 2018 – Dal 12 al 15 luglio si è svolto il XII Incontro ...

Polonia – Campo missionario “Boscolonia”

Kaczory, Polonia – luglio 2018 – Dal 9 al 19 luglio si è svolto il primo campo ...

Notizie

(ANS – Roma) – Nei giorni 9-10 febbraio si è svolta in Vaticano una delle attività più significative del Giubileo della Misericordia: Papa Francesco ha nominato 1142 missionari, che saranno inviati in tutto il mondo. 726 di questi sacerdoti sono venuti a Roma per incontrare il Santo Padre ed essere inviati come “Missionari della Misericordia”.

(ANS – Madrid) – La Procura Missionaria Salesiana di Madrid ha lanciato la campagna “Ellos me importan” (M’importa di loro), che ha lo scopo di rendere visibile la realtà dei bambini più vulnerabili.

(ANS – Roma) – Era il 6 settembre 2015, quando Papa Francesco invitò parrocchie e comunità religiose di tutta Europa ad esprimere la concretezza del Vangelo accogliendo famiglie di profughi, quale gesto concreto di misericordia. Da allora numerose comunità hanno dato seguito al suo appello. E negli ultimi giorni, altre due opere salesiane, a Roma e a Venezia, hanno aperto le loro porte ai profughi.

Interviste

  • Venezuela – Don Méndez: “I Salesiani non si sono arresi e non si arrenderanno, perché siamo molti uniti a Dio”
    • Mercoledì, 18 Luglio 2018

    (ANS – Caracas) – Don Francisco Méndez è il Superiore dell’Ispettoria salesiana del Venezuela ed è al quinto anno di servizio in quest’incarico. Il suo ruolo prevede due compiti principali: il governo e l’animazione dell’Ispettoria. Tuttavia, più che il governo, nella situazione attuale del Paese, gli compete soprattutto la missione – ardua, ma stimolante – di animare, incoraggiare e dare speranza ai Salesiani nel mezzo delle difficili condizioni in cui versa il Venezuela. Durante la sua permanenza presso la Sede Centrale Salesiana a Roma, ci ha raccontato il suo lavoro pastorale in mezzo a un popolo sofferente.

Editoriale

Eventi

  • Bielorussia – Pellegrinaggio Giovanile Salesiano di Evangelizzazione 2018
    • Mercoledì, 18 Luglio 2018

    (ANS – Budslau) – L’icona miracolosa della Madre di Dio, patrona della Bielorussia, ha reso famoso il piccolo villaggio bielorusso di Budslau. I pellegrinaggi al santuario nazionale di Budslau infatti, caratterizzano una secolare tradizione, tornata in auge dopo la caduta del regime comunista. Ogni anno migliaia di pellegrini raggiungono il villaggio: a piedi, in bicicletta, auto o treno, specialmente in occasione del “Festival di Budslau”; presenti quest’anno anche 110 partecipanti del Pellegrinaggio Giovanile Salesiano di Evangelizzazione (SMEP, in bielorusso).

L'Approfondimento

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".