Filippine – Insediamento del nuovo Ispettore delle Filippine Nord

Paranaque City, Filippine – giugno 2019 – I Salesiani di Don Bosco ...

Repubblica Ceca – 17 volontari laici per 7 Paesi del mondo

Ostrava, Repubblica Ceca – giugno 2019 - 17 volontari laici della Repubblica Ceca hanno ...

Italia – Beatificata Edvige Carboni, Salesiana Cooperatrice

(ANS – Pozzomaggiore) – Sabato 15 maggio 2019 a Pozzomaggiore, Sardegna, il cardinale ...

Italia – Papa Francesco tra i terremotati delle Marche: “Come ci aiuta, Gesù? Ti dà la mano per ...

(ANS – Camerino) – “Avrei voluto visitare tutte le case, ogni casa… Ma non ...

Brasile – I colori di Don Bosco abbelliscono un vicolo di São Paulo

São Paulo, Brasile – giugno 2019 – Il 10 giugno è stato inaugurato a ...

Spagna – Don Bottasso: “Il Vangelo non è chiamato ad annullare le credenze, sostituendole, ma ad ...

(ANS – Madrid) – Tra i temi che Papa Francesco ha molto a cuore c’è senza ...

Stati Uniti – La Famiglia Salesiana partecipa al Congresso dell’OIEC

New York, Stati Uniti – giugno 2019 – Dal 5 all’8 giugno si è svolto ...

Notizie

(ANS – Rio de Janiero) – In occasione delle Olimpiadi l’ONG austriaca “Jugend Eine Welt - Don Bosco Aktion Österreich” esprime la sua preoccupazione riguardo alla sorte dei ragazzi di strada in Brasile, paese in cui essa sostiene da molti anni diversi progetti salesiani. Jugend Eine Welt deplora in particolare il fatto che, in vista della vetrina internazionale dei Giochi Olimpici, molti bambini senza fissa dimora di Rio siano stati semplicemente rimossi dalle strade.

(ANS – Mogofores) – “Vorrei essere presente il giorno del mio funerale, per vedere se ci sono le persone che amo di più. L’oblio, ciò che mi fa tremare è l’oblio” recita una canzone composta da un exallievo salesiano. Secondo gli studiosi tra i più gravi problemi degli anziani ci sono la solitudine e l’oblio. Come ha scritto R. Cruzado: “il dolore, la dimenticanza, si riflettono sui loro volti solcati dal passaggio del tempo, dalla fatica, dalla stanchezza e dai colpi della vita che continuano a schivare”. I salesiani anziani in Portogallo vivono in una casa nella quale ogni mese dei Salesiani Cooperatori vanno a fargli visita. Non è forse questo un modo di vivere l’Anno della Misericordia?

(ANS – Santa Cruz) – “Attraversando la Porta Santa, noi ci avviciniamo al cuore misericordioso di Gesù” ha detto Papa Francesco nella sua ultima udienza generale. In Bolivia nello stesso spirito si è svolto il “Giubileo dei Giovani”, nel quale centinaia di ragazzi hanno camminato per diversi chilometri – realizzando così il loro Pellegrinaggio della Misericordia – e dopo aver raggiunto il Tempio del “Divino Niño” hanno attraversato la Porta Santa.

Interviste

  • Spagna – Don Bottasso: “Il Vangelo non è chiamato ad annullare le credenze, sostituendole, ma ad illuminarle e a farle fiorire”
    • Lunedì, 17 Giugno 2019

    (ANS – Madrid) – Tra i temi che Papa Francesco ha molto a cuore c’è senza dubbio l’Amazzonia, e vorrebbe che tutti i cristiani fossero partecipi di questo sentimento, come ha manifestato da Puerto Maldonado, Perù, nel gennaio del 2018. In quell’occasione, secondo don Juan (Giovanni) Bottasso, missionario salesiano italiano attivo in Ecuador da 60 anni, il Papa “ha affermato chiaramente che la conservazione dell’Amazzonia e la difesa delle popolazioni indigene dovrebbero costituire una delle grandi preoccupazioni dei Cristiani e, allo stesso tempo, ha gridato perché la Chiesa, che per secoli è stata in pellegrinaggio in questa immensa regione, abbia sempre più un volto amazzonico”.

Editoriale

Eventi

  • Italia – “Sal Fiction” 2019
    • Venerdì, 14 Giugno 2019

    (ANS - Ancona) – Domani, sabato 15 giugno si terrà ad Ancona il “SAL-Fiction”, iniziativa curata dai Coordinamenti territoriali dei Cinecircoli Giovanili Socioculturali della Liguria e delle Marche, pensata per gli operatori delle Sale della Comunità, che prevede una giornata di incontri utili alla programmazione della prossima stagione per le sale cinematografiche e i circoli del cinema.

L'Approfondimento

  • Spagna – Sono 158 milioni nel mondo i bambini schiavizzati
    • Mercoledì, 12 Giugno 2019

    (ANS – Madrid) – Non possono andare a scuola, hanno a malapena il tempo di mangiare, non si riposano nemmeno nei fine-settimana e non sanno cosa vuol dire giocare con altri bambini. Questa è la vita che conducono 158 milioni di bambini in tutto il mondo, vittime del lavoro minorile mentre dovrebbero essere a scuola e al parco giochi, anziché a fare attività da adulti. Senza considerare che, in quasi la metà dei casi (73 milioni) sono impegnati in attività pericolose per la salute. Papa Francesco, ricordando la Giornata Mondiale contro lo Sfruttamento del Lavoro Minorile, scrive: “I bambini devono poter giocare, studiare e crescere in un ambiente sereno. Guai a coloro che soffocano in loro l’impulso gioioso della speranza!”

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • IL VENTO SOFFIA ANCORA
    • Mercoledì, 15 Maggio 2019

    SAN FRANCESCO SAVERIO E DON BOSCO. DUE IMMENSI MISSIONARI DI IERI E DI OGGI. Un mese fa ero a Goa, in India.  Goa è un gioiello incastonato nel maestoso continente indiano. Qui ci sono le spiagge di sabbia più belle del mondo e i panorami marini più incantevoli. Tra le palme che ricamano l’orizzonte, intravedevo le chiese costruite nei secoli XVI e XVII. Una di queste è la Basilica del Buon Gesù, che è diventata un centro di pellegrinaggio, soprattutto per i cristiani e i credenti di altre religioni, perché custodisce le spoglie di San Francesco Saverio, il missionario navarrese discepolo di Sant'Ignazio di Loyola, fondatore dei gesuiti, che evangelizzò l'Estremo Oriente. San Francesco Saverio morì in Cina nel 1552, ma le sue reliquie rimangono in questa bellissima basilica, situata accanto alla cattedrale e alla chiesa di San Francesco d'Assisi. Questo edificio per ospitare i suoi resti mortali fu eretto tra il 1594 e il 1605. Qui è conservato il suo corpo, che fu prima sepolto in una cassa piena di calce e due anni dopo trasportato, miracolosamente  integro e intatto, prima a Malacca e poi a Goa, dove è ricordato e venerato in modo incantevole. E lì ho avuto il privilegio, accompagnato da altri salesiani e laici, di celebrare l'Eucaristia sull'altare e sul sepolcro di questo grande santo missionario gesuita.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".