L’indirizzo email ufficiale di ANS cambia e dal 1° luglio sarà: ans@infoans.org - Guarda tutti gli aggiornamenti nella sezione “Contattaci”.

India – Campo sanitario gratuito per 174 pazienti

Mumbai, India – giugno 2019 – La “Don Bosco Development Society” (DBDS) ha ...

Brasile – Sig. Luciano, CDB: “Il contributo alla missione salesiana è vivere il carisma di Don ...

(ANS – Porto Alegre) – L’Istituto Secolare dei “Volontari con Don ...

Nicaragua – Nuove opportunità di studio e formazione per i giovani

(ANS – Managua) – È stato inaugurato nei giorni appena trascorsi a Managua il ...

RMG – Nominato il nuovo Superiore della Visitatoria AET

(ANS – Roma) – Nell’ambito dei lavori del Consiglio Generale, e con il consenso ...

Brasile – Ordinazione sacerdotale di due salesiani

Rondonópolis, Brasile – 21 giugno 2019 – I salesiani Vanderson de Souza Gomes e ...

Stati Uniti – Premio alla cultura al salesiano indiano don Abraham Kavalakatt

(ANS – New York) – Un folto pubblico ha assistito, mercoledì scorso, 19 giugno, ...

Cile – Il ruolo del laico nella Chiesa di oggi: tu cos’hai da dire?

(ANS – Santiago) – Non c’è dubbio che la domanda su quale sia il ruolo dei ...

Notizie

(ANS – Città del Vaticano) – Il 7 aprile 2016, nel corso del Congresso peculiare dei Consultori teologi presso la Congregazione delle Cause dei Santi, è stato dato parere positivo in merito martirio del Servo di Dio Titus Zeman, nato a Vajnory il 4 gennaio 1915 e ivi morto l’8 gennaio 1969, salesiano sacerdote slovacco, martire delle vocazioni.

(ANS – Barcellona) – Nel 1881 i Salesiani giunsero in Spagna, quando Don Bosco era promotore delle sue opere e gran viaggiatore in cerca di aiuto per i bambini poveri. Passando attraverso la Spagna, il 5 maggio 1886 avvenne un fatto che “possiamo definire storico”. Tra le colline di Barcellona, una delle più alte è la collina detta “Tibidabo”. Alcuni personaggi illustri, per perpetuare la sua presenza, chiesero a Don Bosco: “si eriga un santuario al Sacro Cuore di Gesù”. Don Bosco, un po’ commosso, rispose: “Sì, signori, con il vostro aiuto arriverà presto su questo monte un santuario dedicato al Sacro Cuore di Gesù”. In questo stesso santuario si è chiuso il Congresso della Misericordia.

(ANS – Brasilia) – La storia della città di Brasilia è strettamente legata a Don Bosco e ai Salesiani. Secondo la tradizione, il 30 agosto 1883 Don Bosco ebbe un sogno missionario nel quale previde l’azione evangelizzatrice dei suoi figli spirituali. Tra i luoghi in cui avrebbero lavorato, vide Brasilia. Non c’è dubbio che a Brasilia i Salesiani riuscirono ad avviare in poco tempo un imponente servizio a favore dei giovani poveri e più bisognosi, come richiesto da Don Bosco. E in occasione dell’82 anniversario della canonizzazione di Don Bosco, i Salesiani hanno ricevuto dalla società brasiliana un riconoscimento per il loro servizio.

Interviste

  • Brasile – Sig. Luciano, CDB: “Il contributo alla missione salesiana è vivere il carisma di Don Bosco in mezzo ai giovani”
    • Mercoledì, 26 Giugno 2019

    (ANS – Porto Alegre) – L’Istituto Secolare dei “Volontari con Don Bosco” (CDB), uno dei gruppi della Famiglia Salesiana, festeggia quest’anno il suo 25° anniversario. Nel 1994 l’allora Rettor Maggiore dei Salesiani, Don Egidio Viganò, scommettendo sulla vocazione di alcuni giovani, propose loro la fondazione di un istituto secolare che avesse il nome di “Volontari”. Il gruppo è attualmente presente in 27 Paesi e conta circa 95 membri. In Brasile, Luciano, di Leopoldina, nello Stato di Minas Gerais, è il referente per l’Animazione Vocazionale. Recentemente ha visitato alcuni giovani candidati provenienti dalle Ispettorie di Porto Alegre e San Paolo.

Editoriale

Eventi

  • Belgio – Giornate Europee dello Sviluppo 2019: Don Bosco è presente
    • Giovedì, 20 Giugno 2019

    (ANS – Bruxelles) – Nei giorni 18 e 19 giugno a Bruxelles si sono svolte le Giornate Europee dello Sviluppo 2019 (European Development Days – EDD) organizzate dalla Commissione Europea. In considerazione anche del tema dell’appuntamento, tipicamente salesiano (“Affrontare le disuguaglianze: costruire un mondo che non lasci indietro nessuno”), in rappresentanza delle organizzazioni “Don Bosco International” (DBI) e “Don Bosco Network” (DBN), vi ha partecipato anche Wojciech Mroczek, Coordinatore del DBN.

L'Approfondimento

  • RMG – Le prime “Associazioni” di Exallievi di Don Bosco
    • Martedì, 25 Giugno 2019

    (ANS – Roma) – Era esattamente il 24 giugno 1870 quando accadde una storia ben nota: Carlo Gastini e un gruppo dei primi exallievi di Valdocco andarono a visitare Don Bosco per congratularsi con lui nel giorno in cui egli celebrava il suo onomastico, e gli donarono delle tazzine da caffè per ringraziarlo dell’educazione e dell’amore ricevuti. Fu in quell’occasione che Don Bosco parlò per la prima volta ai suoi ragazzi come “Exallievi”. E da quel primo gruppo sorse e si diffuse un movimento oggi vastissimo e presente in tutto il mondo.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • LÀ DOVE IL SANGUE VERSATO GENERA VITA
    • Martedì, 18 Giugno 2019

    È stata un’emozione molto viva incontrare giovani Bororo e Xavante insieme, i missionari che ogni giorno condividono la vita con loro e celebrare nel luogo del martirio di coloro che per difenderli hanno versato il sangue.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".