L’indirizzo email ufficiale di ANS cambia e dal 1° luglio sarà: ans@infoans.org - Guarda tutti gli aggiornamenti nella sezione “Contattaci”.

Timor Est – Visita dell’Economo Generale

Dili, Timor Est – 18 settembre 2019 – L’Economo Generale della Congregazione ...

Colombia – III Incontro Nazionale del MGS

Nemocón, Colombia – settembre 2019 – Circa 500 giovani delle ispettorie dei ...

India – “Assam Don Bosco University”: costruire la Nazione attraverso la ricerca socialmente ...

(ANS – Guwahati) - La “Assam Don Bosco University” è stata fondata nel ...

Repubblica Dominicana – Rete delle Opere e Servizi Sociali per i Giovani a Rischio

(ANS – Santo Domingo) – L’équipe della “Rete delle Opere e Servizi ...

Ecuador - VIII Conferenza delle IUS America: camminare insieme al servizio dei giovani

(ANS - Quito) - Nell'Aula Magna Fra Bartolomeo de las Casas, dell'Università Politecnica ...

Messico – Memorabile incontro tra le “Leggende di Puebla” e i dirigenti dell’Oratorio Don Bosco

(ANS – Puebla de los Ángeles) – La città di Puebla de los Ángeles ...

Italia - Dal campo rom alla panetteria, il salto di Adriana in una vita “normale”

(ANS – Roma) – Adriana è una ragazza rom che ha seguito il percorso al Centro ...

Notizie

(ANS – Khartoum) – Anni fa il Sudan è balzato all’onore delle cronache mondiali per delle foto vincitrici del premio Pulitzer. Uno grande fotografo, Kevin Carter fece la foto ad una bambina e gli mise il titolo: “la bambina e l’avvoltoio”. La foto mostrava infatti un avvoltoio dietro la piccola, come in attesa che morisse per nutrirsene. L’immagine fece il giro del mondo, venne applaudita per il suo contenuto e i suoi significati, se ne parlò molto. Ma c’è una verità che oggi il mondo non ha ancora compreso: fare qualcosa per cambiare la vita di milioni di bambini e per toglierli da una miseria che diventa disumana.

(ANS – Santiago del Cile) – Molte volte, non solo sulle reti sociali, ma anche nelle aule giudiziarie, si dibatte a proposito di molestie e umiliazioni ricevute nelle università. Questo tipo di gesti oltraggiosi, definiti anche “battesimo” – e in Cile, specialmente, “mechoneo” – è una forma di “benvenuto” per la matricola, sia all’università, sia in altre istituzioni. Ma una cosa è chiara, e cioè che spesso va ben oltre un semplice scherzo per far integrare gli studenti appena arrivati. Sono comportamenti che prevedono umiliazioni, vessazioni, rapporti di dominanza-sottomissione, abusi e mancanza di rispetto. I giovani dell’Università Salesiana in Cile hanno deciso di cambiare lo stile del “benvenuto” e l’hanno chiamato “mechoneo solidale”.

(ANS – Araçatuba) – Secondo uno studio, le Università del Brasile contano appena 28 studenti su 1000 abitanti. Il numero di studenti è piccolo rispetto alle università in America Latina. Ma la cosa più preoccupante è che su 100 studenti, solo 50 completano il percorso di studi. Si è chiesto un editorialista, Aldo Guadagni: “Chi si preoccupa per il futuro occupazionale dei giovani di oggi nel difficile mondo globalizzato?”. E da parte salesiana si aggiunge: “Chi si preoccupa della dimensione religiosa nelle università?”.  Poche università hanno il coraggio di vivere la dimensione religiosa. L’Università Salesiana ha cercato di vivere l’Anno della Misericordia realizzando un incontro con i giovani universitari, il cosiddetto “Campo della Misericordia”.

Interviste

  • Etiopia – “La mia vita, la devo a Don Bosco”
    • Martedì, 17 Settembre 2019

    (ANS – Addis Abeba) – Werkeneh Alemu è un ragazzo che probabilmente, senza Don Bosco, avrebbe trascorso tutta la sua vita per strada, come molti altri ragazzi di Addis Abeba, in Etiopia; ma oggi è felicissimo per il suo straordinario risultato: ha ottenuto il punteggio di “Straight A” – il massimo dei voti – all’esame nazionale che si è tenuto nel giugno scorso per gli studenti dell’ultimo anno di scuola. Lui stesso attribuisce il suo grande successo al sostegno incessante della comunità educativa salesiana del “Bosco Children”, nel quartiere Mekanissa di Addis Abeba, dove risiede da 6 anni.

Editoriale

  • Avanzano due tipi di deserto
    • Mercoledì, 10 Luglio 2019

    Chi profetizza sciagure non è stato mai ben visto, eppure oggi lo è ancora di meno. Siamo in un’epoca in cui milioni di persone credono ancora nel mito che la tecnologia risolverà tutto.

Eventi

L'Approfondimento

  • India – “Assam Don Bosco University”: costruire la Nazione attraverso la ricerca socialmente impegnata e la sostenibilità
    • Venerdì, 20 Settembre 2019

    (ANS – Guwahati) - La “Assam Don Bosco University” è stata fondata nel 2008 con lo scopo di “plasmare giovani cittadini intellettualmente competenti, moralmente retti, socialmente impegnati e spiritualmente ispirati al servizio dell'India e del mondo”. L’Università è stata fondata per offrire programmi di studio pertinenti ai ragazzi del Nord Est dell’India, senza trascurare l’attenzione all’impegno sociale. L’obiettivo della “Assam Don Bosco University” è, e sarà sempre, quello di formare onesti cittadini, che potranno essere in futuro agenti attivi di trasformazione sociale, ovunque si troveranno nel mondo.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • GESÙ E I CROCIFISSI DI QUESTO MONDO
    • Mercoledì, 11 Settembre 2019

    Nel mio ufficio di Roma ho un crocifisso che trovo ricco di suggestioni. Me l’hanno donato i salesiani del Perù, quando sono stato a visitarli. È una croce, il simbolo del Cristianesimo che tutti conosciamo, ma sulla croce non è inchiodato il nostro Signore Gesù Cristo, ma un bambino povero. Il messaggio è chiaro e molto forte: Gesù è crocifisso nelle donne, negli uomini e nei bambini “crocifissi” ogni giorno nel nostro mondo.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".