Cile – Arrivo di Papa Francesco a Santiago del Cile

Santiago, Cile – gennaio 2018 – Il 15 gennaio Papa Francesco è arrivato in Cile, ...

Madagascar – La Famiglia Salesiana di Fianarantsoa approfondisce la Strenna 2018 del Rettor Maggiore

Fianarantsoa, Madagascar – gennaio 2018 – Il 14 gennaio si è svolto ...

Nepal – La “Nepal Don Bosco Society” consegna le scuole alla popolazione terremotata

(ANS – Kallery) – L’ONG salesiana “Nepal Don Bosco Society” ha ...

Moldavia – Don Baracco: “essere missionario” tra i ragazzi di Chisinău

(ANS – Chisinău) – “È un’opera proprio bella, perché secondo ...

Stati Uniti – Marcia in favore della vita nella città più antica degli Stati Uniti

Tampa, Stati Uniti – gennaio 2018 – Il gruppo giovanile del Centro Maria Ausiliatrice ...

Italia – Il Rettor Maggiore in visita all’infermeria dell'UPS

Roma, Italia – 15 gennaio 2018 – Il 15 gennaio, memoria liturgica di don Luigi Variara, ...

Paraguay – Edizione 2018 della Scuola per Animatori del Movimento “Giovani per i giovani”

Piribebuy, Paraguay – gennaio 2018 – Dall’8 al 14 gennaio, 42 giovani del ...

Notizie

(ANS – Taranto) – Essere all’avanguardia tecnologicamente non è una necessità solo delle imprese più sviluppate, ma lo è anche di chi aspira a dare valide opportunità formative ed occupazionali nelle realtà socialmente svantaggiate. Per questo nascerà tra pochi giorni a Taranto, su iniziativa dell’associazione “Casa Don Bosco”, il progetto “FABLAB” – (laboratorio di fabbricazione), che permetterà ai giovani fuori dai cicli scolastici di utilizzare le più moderne risorse tecnologiche per sviluppare la creatività e realizzare prodotti concreti.

 

(ANS – Morobo) – Morobo, villaggio che ospita una missione salesiana, si trova nella punta centro-meridionale del Sudan del Sudan, al confine con la Repubblica Democratica del Congo e molto vicino anche all’Uganda. La popolazione locale è pacifica e vive principalmente di agricoltura, e la contea di Morobo, nello Stato di Yei, era un posto molto tranquillo e calmo fino a luglio 2016. Ma la ripresa del conflitto armato nella capitale, Giuba, ha avuto conseguenze pesanti anche nella contea di Morobo – come in molte altre parti del paese – e la sua gente ora soffre per l’insicurezza.

(ANS – Los Palos) – Timor Est è un paese che nella sua storia ha subito diversi conflitti, cambiamenti di governo, rivolte… Come sempre a pagare il prezzo più alto è la popolazione e in questo caso in particolare sono stati i figli di genitori che sono morti durante la guerra contro l’occupazione illegale indonesiana. In mezzo a tanta miseria venne fondato ed è cresciuto l’orfanatrofio Don Bosco di Los Palos.

Interviste

  • Moldavia – Don Baracco: “essere missionario” tra i ragazzi di Chisinău
    • Martedì, 16 Gennaio 2018

    (ANS – Chisinău) – “È un’opera proprio bella, perché secondo me riprende tutti e quattro gli elementi propri della casa di Don Bosco: casa che accoglie, attraverso la casa famiglia; il cortile, dove ci si ritrova e si viene educati; la scuola, con i corsi di formazione professionale; e una chiesa, grazie alla nostra piccola parrocchia, che conta appena una quarantina di cattolici”. È la presenza salesiana di Chisinău, in Moldavia, e a descriverla così è il missionario salesiano don Tiziano Baracco.

Editoriale

  • "La vita è fragile, preziosa, imprevedibile"
    • Lunedì, 15 Gennaio 2018

    Siamo alle prime settimane di un nuovo anno, il che significa una pagina bianca per scrivere anche una nuova tappa della nostra vita. Con il nuovo anno si fanno propositi e si guarda al calendario pensando agli impegni da compiere e ai giorni di vacanza di cui godere. Sicuramente nessuno di noi si fermerebbe un attimo a pensare alla possibilità di non arrivare alla fine dell’anno.

Eventi

  • Italia – Il Rettor Maggiore alle IUS: “È molto più importante la direzione giusta rispetto alla velocità”
    • Lunedì, 15 Gennaio 2018

    (ANS – Roma) – Il Consiglio Direttivo delle Istituzioni Salesiane d’Educazione Superiore (IUS) si è riunito a Roma dal 9 all’11 gennaio nella Sede Centrale della Congregazione, con l’obiettivo di accompagnare il cammino delle IUS in ognuno dei continenti, dare seguito all’applicazione delle politiche e programmi comuni e rafforzare la struttura organizzativa e di animazione. Il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, è intervenuto all’incontro, affermando che “è fondamentale avere una visione strategica che orienti adeguatamente i processi delle istituzioni salesiane”.

L'Approfondimento

  • Spagna – I Salesiani, impegnati con migranti e rifugiati: accogliamo, proteggiamo, promuoviamo e integriamo
    • Lunedì, 15 Gennaio 2018

    (ANS – Madrid) – L’Europa inizia questo nuovo anno affrontando la stessa sfida degli anni recenti: la crisi dei rifugiati. Un problema irrisolto che rappresenta la punta dell’iceberg dei movimenti demografici. Alla fine, la sfida di accogliere e integrare i migranti continua tutt’ora. Si tratta di una sfida che non può essere estranea alla Chiesa, che difatti da 104 anni promuove la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato. Ieri, domenica 14 gennaio, si è celebrata l’edizione 2018, dal titolo: “Accogliere, proteggere, promuovere e integrare i migranti e i rifugiati”.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".