Stampa questa pagina

India – Il Sistema Educativo di Don Bosco in dialogo con gli educatori del XXI secolo
In evidenza

28 Febbraio 2018

(ANS – Chennai) – Nei giorni 16-17 febbraio presso l’Istituto di Arte e Scienze “Don Bosco” di Chennai ha avuto luogo un simposio nazionale sul tema: “il cuore dell’educazione in India: il Sistema Educativo di Don Bosco in dialogo con gli educatori del XXI secolo”. L’evento è stato organizzato congiuntamente dalla Pastorale Giovanile della regione salesiana Asia Sud e dal “Sacred Heart College” di Tirupattur, in collaborazione con l’Associazione della Didattica Indiana, con sede a Nuova Delhi.

di don Maria Charles, SDB

Scopo dell’iniziativa è stato avviare un dialogo di qualità tra gli educatori su due importanti aspetti: il “cuore” e “l’arte” dell’educazione in India. Il tema ha suscitato grande interesse, dato che oltre 250 Delegati hanno partecipato all’evento e che più di 30 sono stati i relatori coinvolti – tra i quali si segnalano in particolare il Consigliere regionale l’Asia Sud, don Maria Arokiam Kanaga, intervenuto sul ritorno ai principi fondamentali dell'educazione; e il dott. Balakrishnan, già Direttore del Consiglio Centrale sull’Educazione Secondaria (CBSE, in Inglese), che ha parlato del Futuro dell’Apprendimento.

Durante il simposio sono stati presentati 15 documenti di ricerca, di cui nove realizzati dai Salesiani. Gli argomenti trattati hanno approfondito la filosofia del sistema educativo Don Bosco, il suo essere precursore delle teorie dell’apprendimento odierne, il suo metodo multi-sfaccettato, i contributi delle varie culture alla sua pedagogia, l’educazione inclusiva e c’è stato anche un paragone tra il modello educativo della Finlandia e quello dell’India.

Don Francis Vincent, Professore dell’Università Pontificia Salesiana, ha esposto i risultati di un sondaggio online condotto nelle scuole salesiane in India, intitolato “Leadership e discernimento nel contesto educativo”, grazie al quale ha illustrato i tratti dei leader nelle scuole salesiane.

Attraverso una tavola rotonda si è discusso su “Educazione avanti veloce: facciamola avverare!”. L’appuntamento si è concentrato su quali strategie e politiche hanno maggiore possibilità di incidere positivamente sull’insegnamento e sull’apprendimento e su come equilibrare la formazione più teorica con quella tecnico-professionale.

Un ultimo dibattito molto apprezzato è stato quello curato dal prof. Vivekananda, che ha messo in luce le qualità di leadership che ogni Preside o docente deve possedere.

Il simposio ha prodotto anche un documento che ha indicato le “vie da seguire” per il futuro.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".