Fotonotizie

Ennerdale, Sudafrica – 30 settembre 2018 – I giovani del Movimento Giovanile Salesiano di Johannesburg si sono riuniti nella parrocchia salesiana di Ognissanti per un incontro di riflessione sul Sinodo dei vescovi sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Due giovani hanno condiviso il loro percorso di fede, seguito da discussioni di gruppo e dall’Adorazione Eucaristica conclusiva.

Passau, Germania – 2 ottobre 2018 – In vista del Sinodo dei Vescovi i giovani delle case salesiane di Würzburg e Sannerz, insieme a don Johannes Kaufmann, Delegato ispettoriale per la Pastorale Giovanile in Germania, agli assistenti, ai giovani volontari e a un aspirante salesiano, hanno donato un libro a mons. Stefan Oster, salesiano, vescovo di Passau. Nel libro molti giovani delle case salesiane tedesche raccontano la loro vita, le loro convinzioni e cosa vogliono dire a Papa Francesco in occasione del Sinodo sui giovani. “Accolgo questo dono come fonte di ispirazione per le nostre discussioni”, ha affermato mons. Oster, che partecipa al Sinodo in qualità di Presidente della Commissione per la Pastorale Giovanile della Conferenza episcopale tedesca.

Cochabamba, Bolivia – ottobre 2018 – Dal 24 settembre al 19 ottobre don Timothy Ploch, Consigliere per la Regione Interamerica, conduce la Visita Straordinaria all’Ispettoria salesiana “Nostra Signora di Copacabana” della Bolivia (BOL).

Vajnory, Slovacchia – settembre 2018 - A Vajnory, paese natale del beato Titus Zeman, nel giorno del primo anniversario della sua beatificazione, il 30 settembre, è stata presentata la prima statua a lui dedicata in Slovacchia. La Messa nella chiesa parrocchiale è stata celebrata dall’arcivescovo di Bratislava, mons. Stanislav Zvolenský, insieme a vari concelebranti, tra i quali il Prefetto Apostolico dell’Azerbaigian, mons. Vladimír Fekete, SDB e il Superiore dell’Ispettoria salesiana della Slovacchia, don Jozef Ižold, SDB. Presenti i parenti del beato Zeman, salesiani, membri della Famiglia Salesiana e molti fedeli di Vajnory. La statua è stata collocata davanti alla chiesa parrocchiale, nello stesso posto dove il beato celebrò la sua prima Messa nel 1940. Ideatore del progetto della statua è stato il nipote del beato Zeman, sig. Michal Titus Radošinský, che l’ha inaugurata insieme a due allievi del beato, il sig. Ján Brichta e il sig. Augustín Krivosudský.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".