Foto Storia

Castelnuovo Don Bosco, Italia – 1898 – In occasione del decimo anniversario della morte del Santo dei Giovani venne eretto un monumento in suo onore a Castelnuovo Don Bosco, probabilmente uno dei primi a lui dedicati.

Torino, Italia - 1865 - Don Bosco non è stato un artista, ma per le opere d'arte ha fatto affidamento sull'intuizione di educatore ed evangelizzatore. Affidò a Tommaso Lorenzone il dipinto dell’altare maggiore della Basilica di Maria Ausiliatrice e l'artista ne seguì le precise istruzioni, dandogli il primo bozzetto dell'imponente immagine di Maria Ausiliatrice.

Città del Messico, Messico – 1892 – Don Angelo Piccono, don Raffaele Piperni, don Simone Visintainer, il Salesiano Coadiutore Pietro Tagliaferri e il chierico in formazione Agostino Osella – i primi missionari inviati da Don Michele Rua, I Successore di Don Bosco, in Messico – vengono accolti, il 2 dicembre del 1892, dal signor Ángel Lascuráin, Presidente del Circolo Cattolico. I missionari salesiani giunsero vestiti da civili poiché era proibito indossare la talare.

Siviglia, Spagna - 1964 - Il 28 maggio 1964 una statua di Don Bosco venne portata in processione dagli operai della fabbrica di mobili di Siviglia. L’immagine del santo, proveniente propria dalla fabbrica di mobili e convenientemente decorata, accompagnò gli operai nella processione del Corpus Domini.

Pagina 3 di 14

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".