L'Approfondimento

(ANS – Cusco) – Cusco, l’antica capitale imperiale degli Inca, a 3.300 metri di altitudine, è sede di una scuola salesiana con un migliaio di allevi molto apprezzata dalla gente del luogo, tanto che per ogni posto disponibile nelle classi del primo anno ci sono una cinquantina di richieste di iscrizione. Cusco è anche la città più vicino ad un’altra opera simbolo: la scuola agricola di Monte Salvado.

(ANS – Lima) – I primi salesiani arrivarono in Perù nel 1891, in quella che fu la prima Spedizione Missionaria Salesiana con Don Rua come Rettor Maggiore. Attualmente le opere salesiane in Perù sono 16, distribuite in tutte le regioni del Paese. Ci sono grandi scuole frequentate quotidianamente da migliaia di allievi, tante parrocchie, sia nelle città, sia nella foresta amazzonica, con decine e decine di cappelle sparse nei villaggi remoti, oratori, centri giovanili… e diversi progetti nati per andare incontro alle necessità più impellenti dei giovani più vulnerabili.

(ANS – Tokio) – “Dal 23 al 26 novembre abbiamo ricevuto Papa Francesco in Giappone. Siamo rimasti sorpresi dalla sua calorosa vicinanza, dai suoi vigorosi messaggi contro l’uso e il possesso immorale di armi atomiche, sulla protezione della vita umana e la cura del creato, sull’accoglienza solidale dei rifugiati e degli immigrati”. È quanto afferma il vescovo di Saitama, il salesiano mons. Mario Yamanouchi.

(ANS – Brasilia) – La “Rede Salesiana Brasil de Ação Social” (RSB-Social) comprende 109 opere salesiane sparse in tutto il Paese. Tutte quante hanno in comune l’impegno di trasformare la vita di bambini, adolescenti e giovani in vulnerabilità sociale e di contribuire allo sviluppo delle comunità che le ospitano. Ma ogni opera ha la sua storia, la sua specifica caratteristica di servizio ai più bisognosi e la sua influenza nella regione in cui opera.

Pagina 1 di 86

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".