L'Approfondimento

(ANS – Port Moresby) – Papa Francesco ha invitato sacerdoti e consacrati ad avere l’odore delle pecore; da parte loro, in preparazione al Capitolo Generale 28 (CG28), i salesiani sono chiamati a raggiungere tutti gli “scartati”: i minori migranti, i rifugiati, i ragazzi e le ragazze di strada, le persone i cui diritti umani e la cui dignità sono violati ogni giorno… E in Papua Nuova Guinea gli scartati non mancano.

(ANS – Rabaul) - Si può parlare, per i Salesiani, di una “Spiritualità del cortile”? Da questa domanda parte una lunga e interessante riflessione di mons. Francesco Panfilo, SDB, arcivescovo di Rabaul, per il quale la risposta è naturalmente affermativa.

(ANS – Bangkok) – La presenza cattolica in Thailandia, un Paese a larghissima maggioranza buddhista, non può fare a meno di confrontarsi con il tema del dialogo interreligioso. Ed è questo un compito a cui i Salesiani non si sottraggono. Al tempo stesso, anche nelle realtà del Paese in cui il cattolicesimo è più radicato, i Figli spirituali di Don Bosco apportano alla Chiesa e alla popolazione locale la testimonianza del loro specifico carisma.

(ANS – Rapolo) – Don Valeriano Barbero, missionario salesiano italiano, originario di Novara, oggi ottantenne, è uno dei tre fondatori della missione salesiana in Papua Nuova Guinea, e ha servito la Congregazione in diversi Paesi. Ecco una sua testimonianza sulla devozione a Maria Ausiliatrice.

Pagina 6 di 67

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".