Notizie

(ANS – Gerusalemme) – Quali sono stati i frutti del pellegrinaggio in Terra Santa del Consiglio Generale della Congregazione? Certamente, è stata un’occasione unica per vedere con i propri occhi i luoghi di Gesù, per camminare nei luoghi in cui il Verbo si fece Carne e venne ad abitare in mezzo ai suoi.

(ANS – Chimbote) – Chimbote è una città portuale nel Dipartimento di Ancash, nel Nord del Perù. Qui tanti volontari dell’“Operazione Mato Grosso”, con a capo la grande figura di don Ugo de Censi, SDB, hanno dedicato e dedicano la loro vita ad aiutare i poveri. L’iniziativa salesiana dell’“Operazione Mato Grosso” è attiva in Perù attraverso circa 70 opere, grazie al sostegno di volontari e benefattori italiani e peruviani. L’ultima opera è la cosiddetta “Scuola Totale”, costruita in mezzo alla sabbia nell’insediamento “I costruttori di Nuevo Chimbote”. “Questa scuola è un’opera che don Ugo de Censi desiderava tanto vedere realizzata”, ha dichiarato don Umberto Bolis, SDB.

(ANS – Londra) – Dopo due giorni di attente perlustrazioni ed analisi, gli ispettori della diocesi di Southwark hanno attribuito la qualifica di “straordinario” all’istituto salesiano “St John Bosco College” di Battersea, Londra. Il loro giudizio è contenuto in un rapporto pubblicato pochi giorni fa e realizzato ai sensi della Sezione 48 della Legge sull’Educazione, che demanda ai vescovi cattolici di realizzare ispezioni regolari nelle scuole della loro diocesi per valutare il livello di vita cattolica, educazione religiosa e culto.

(ANS – Roma) – Il Rettor Maggiore e il suo Consiglio hanno approvato definitivamente il testo di “Il Direttore Salesiano, un ministero per l’animazione e il governo della comunità locale”. Sono già in corso le traduzioni e la pubblicazione avverrà entro fine anno, nelle principali lingue in uso nella Congregazione.

(ANS – Città di Panama) – Santiago Corrales Rodríguez, allievo dell’ultimo anno dell’Istituto Tecnico “Don Bosco” di Città di Panama, è stato invitato come rappresentante dell’America Latina a partecipare al Forum Politico di Alto Livello (HLPF, in inglese) organizzato dalle Nazioni Unite (ONU), a New York, dal 9 al 18 luglio 2019.

(ANS – San José) – Il progetto “Wemit” realizzato dagli allievi dell’Istituto “Don Bosco” di Verona – o la “Lavatrice Spaziale”, com’è stato popolarmente chiamato – è stato giudicato la seconda miglior invenzione dell’anno al mondo dai giudici del Global Innovation Award”, un premio sponsorizzato dalle grandi aziende della Silicon Valley. Il progetto, frutto dell’ingegno dell’“iDB Tech-No-Logic Team”, del “Don Bosco” di Verona, ha così conseguito un nuovo successo, dopo quello registrato ad aprile scorso alla competizione mondiale di scienza e robotica “FIRST* LEGO League World Championship”.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".