Notizie

(ANS – Meruri) – “Meruri Rodolfo! Meruri Simão! Meruri, martírio, missão!”. Questa frase dal poema di mons. Casaldáliga, vescovo emerito della Prelatura di São Félix do Araguaia, non poteva essere più indovinata per descrivere quello che è successo nella chiesa del villaggio bororo di Meruri, Stato del Mato Grosso, Brasile, il 31 gennaio 2018. Mons. Protógenes José Luft, vescovo di Barra do Garças, ha aperto ufficialmente l’Inchiesta diocesana sulla vita, sul martirio, nonché sulla fama di martirio e di segni dei Servi di Dio Rodolfo Lunkenbein, Sacerdote Professo della Società di San Francesco di Sales, e dell’indigeno Simone Cristiano Koge Kudugodu, detto Simão Bororo, Laico.

(ANS – Roma) – Se il 2018 è stato recentemente definito da diversi media “l’anno dei giovani”, è certamente anche merito del fatto che la XV Assemblea Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che si terrà a Roma dal 3 al 28 ottobre 2018, sarà dedicata, per volontà di Papa Francesco, a “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Il Movimento Giovanile Salesiano (MGS) cammina con la Chiesa verso questo importante appuntamento universale.

(ANS - Roma) – Come da tradizione, ogni 31 gennaio, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, invia un messaggio in occasione della festa di san Giovanni Bosco a tutti i giovani del mondo, credenti o non credenti o di altre religioni. Quest’anno, da Dili, Timor Est, ha manifestato con la forza la sua parola e ha ricordato: miei cari giovani “il mondo con voi ha un bel regalo e avrà un futuro pieno di speranza”.

(ANS – Dili) – Il X Successore di Don Bosco e Rettor Maggiore dei Salesiani, Don Ángel Fernández Artime, è giunto a Dili, Timor Est, la mattina di martedì 30 gennaio, accompagnato dal suo Segretario, don Horacio López, don Lino Belo, Delegato per l’Indonesia, e mons. Virgilio do Carmo da Silva, SDB, vescovo di Dili.

(ANS – Madrid) – La Famiglia Salesiana si sta preparando in questi giorni per la celebrazione della festa del suo fondatore, san Giovanni Bosco (1815-1888), il 31 gennaio. Oltre 650 opere salesiane in Spagna continuano oggi il suo lavoro a favore dei giovani, in particolare dei più bisognosi. Circa 188.000 giovani frequentano le diverse opere salesiane, dove ricevono educazione, formazione tecnica e valori, forniti da 1.635 Salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA) e 14.500 educatori e collaboratori.

(ANS – Roma) – Nella festa della conversione di san Paolo apostolo, il 25 gennaio, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha offerto il pensiero della “buonanotte salesiana” a conclusione della sessione plenaria invernale del Consiglio Generale, la prima celebrata nella nuova Sede Centrale Salesiana del “Sacro Cuore”, con il nome di “comunità San Giuseppe”.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".