Notizie

(ANS – Algeciras) – Alzi la mano chi non ha desiderato almeno una volta di cambiare il mondo, magari quando era giovane. Tutti? Esatto! Tutti hanno avuto almeno un’idea, un’iniziativa per rendere questo pianeta un mondo più abitabile, più umanizzato. Il problema è che poi tutto questo si dimentica con il tempo. I 761 studenti della scuola salesiana di Algeciras non vogliono che questo accada loro, e così hanno unito le loro mani, 1.522 mani, per fare un libro, che contiene le loro idee per cambiare il mondo.

(ANS – Betlemme) – Nei distretti di Betlemme, Hebron e a Gerusalemme Est, in un contesto difficile dal punto di vista politico, sociale ed economico, e grazie ad un progetto che ha per protagonista l’ONG salesiana del “Volontariato Internazionale per lo Sviluppo” (VIS), è nato un incubatore e acceleratore di start up economicamente sostenibili e in grado di produrre valore sociale: si tratta dello “Yunus Social Business Centre”, accreditato dallo “Yunus Centre di Dhaka”, Bangladesh - fondato dal premio Nobel per la Pace Muhammad Yunus, noto per essere stato l’ideatore e il promotore su vasta scala del moderno micro-credito.

(ANS – Roma) – Nel 1854, parlando al gruppo di giovani con i quali avrebbe fondato una congregazione religiosa, Don Bosco disse: “La Madonna vuole che noi fondiamo una Società. Ho deciso che ci chiameremo Salesiani. Mettiamoci sotto la protezione di San Francesco di Sales”. Dopo qualche anno, nel 1859, Don Bosco fondò la Congregazione Salesiana, che oggi compie 159 anni.

(ANS – Roma) – “L’oratorio salesiano: storia, testimonianze, prospettive” è il titolo del seminario di studio che si è tenuto giovedì 13 dicembre presso l’Università Pontificia Salesiana di Roma, organizzato dall’Istituto Storico Salesiano (ISS), dal Centro Studi Don Bosco (CSDB) e dalla Facoltà di Scienze dell’Educazione (FSE) della stessa Università (UPS).

(ANS – Roma) – Lunedì 17 dicembre, alla vigilia del 159° anniversario della fondazione dei Salesiani, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, durante la “buonanotte” alla comunità “San Giuseppe” ha presentato una lettera e informato circa “un’importante decisione che ho preso insieme al Consiglio Generale, riguardante la definitiva collocazione della ‘Sede Centrale Salesiana’: che sarà nel Sacro Cuore”.

(ANS – Freetown) – Qualche giorno fa una scuola salesiana spagnola è stata invitata a scrivere lettere alle ragazze e ai ragazzi della Sierra Leone. La domanda quindi era: chi porterà le lettere e i saluti? Oggi vi presentiamo uno dei postini che effettuerà le consegne ai bambini di “Don Bosco Fambul” a vostro nome. Il suo nome è Joe Conteh, e in passato era un ragazzo di strada. Oggi coordina il “Child Care Center” ed è come un padre per i 50 bambini che ogni nove mesi entrano in quel centro, per ricevere aiuto in vista di essere ricongiunti con le loro famiglie.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".