Notizie

(ANS – Aleppo) – “Abbiamo passato dei momenti molto duri. Una pioggia di bombe è caduta sugli abitanti di Aleppo. Una ragazzina dell’oratorio è rimasta ferita assieme alla sorella, dopo che un razzo è caduto sul suo palazzo, ma ringraziando il Signore, ora stanno bene”. È l’ennesimo resoconto, drammatico, che giunge dai Salesiani ad Aleppo, i quali a causa della ripresa dei bombardamenti hanno dovuto anche interrompere le attività estive per bambini e ragazzi. E tuttavia non c’è voglia di arrendersi: per fine mese giovani, Salesiani e chiese locali stanno organizzando una Giornata della Gioventù.

(ANS – Port Moresby) – Sabato 9 luglio, presso il Santuario di Maria Ausiliatrice a Boroko, Port Moresby, si è celebrata l’Eucaristia nella quale ha avuto luogo la cerimonia d’insediamento di don Peter Baquero come primo Superiore della nuova Visitatoria di Papua Nuova Guinea e Isole Salomone (PGS).

(ANS - Giuba) – Nella capitale del Sud Sudan, Giuba, si sta compiendo un’escalation di violenza che ha causato già oltre 200 vittime e la fuga di migliaia di persone che cercano rifugio al di fuori della capitale. E a Wau, un’altra città del Sudan del Sud, circa 500 km a Nord Ovest dalla capitale, la missione salesiana locale già da alcune settimane ha iniziato a ricevere nuovi arrivi di profughi, anch’essi alla ricerca di un luogo sicuro, lontano dai combattimenti.

(ANS – Minsk) – Giunto a Minsk nella serata dell’8 luglio per la sua visita d’animazione in Bielorussia, il Rettor Maggiore ha poi raggiunto la località di Borovlyany, nella quale ha celebrato la messa con i suoi confratelli al mattino di sabato 9. Nell’occasione Don Ángel Fernández Artime ha ricordato che i sacerdoti devono essere prima di tutto apostoli e devono predicare come figli di Gesù. “Adesso abbiamo il compito di parlare di Gesù. Davvero, parlate di Gesù!”.

(ANS – Maputo) – Sappiamo poco del Mozambico. Il titolo di un giornale racconta la vera storia: “Scappando dall’inferno del Mozambico”. “Circa 250 profughi arrivano ogni giorno in Malawi dal Mozambico da quando, sul finire di novembre, si sono riaccese le tensioni tra le forze governative e le opposizioni” riporta il quotidiano “El Mundo”. Don Francisco “Paco” Pescador, missionario salesiano, racconta la difficile situazione attuale, a causa della siccità e del conflitto tra governo e ribelli.

(ANS – Soyapango) – L’Università Don Bosco (UDB) di El Salvador e l’ONG “Save the Children” hanno unito le loro forze per coordinare il programma “Formarte Joven”, che a partire dal 2013 offre educazione complementare a bambini e ragazzi di 72 centri scolastici nei dipartimenti di Sonsonate, Ahuachapán e La Paz.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".