Presentazione Libri

Nel diciannovesimo secolo, molti cattolici consideravano Don Bosco un santo vivente. Anche in Belgio, la sua scelta radicale per la gioventù povera è resa nota dalla stampa. È oggetto di conversazione nei migliori circoli e la sua biografia è divorata. Un certo numero di belgi decide di scrivergli una lettera: gli affidano la loro gioia e il loro dolore. Negli archivi salesiani di Roma e Oud-Heverlee sono state conservate quasi duecento lettere che Don Bosco o Don Rua hanno ricevuto dal Belgio.

Questo lavoro di indagine, a cura di don Bruno Bordignon, permette ora di giungere finalmente ad un’edizione critica del Regolamento elaborato da san Giovanni Bosco, predisposto nel 1854 ed edito a stampa per la prima volta nel 1877: si tratta del Regolamento per l’Oratorio, il quale allora raccoglieva i giovani che si incontravano durante il giorno per varie attività ricreative, culturali e religiose, e pure vi risiedevano prima ancora dell’inizio dei laboratori e delle scuole interne.

CHRISTUS VIVIT

Il 25 marzo scorso, giorno dell’Annunciazione del Signore, Papa Francesco ha firmato a Loreto l’esortazione apostolica successiva al Sinodo dei vescovi dell’ottobre scorso, sul tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Lo scorso 2 aprile è stato rilasciato ufficialmente il testo. La presente edizione contiene l’invito alla lettura di don Michele Falabretti, Direttore del Servizio Nazionale di Pastorale Giovanile della Conferenza Episcopale Italiana, e la guida alla lettura - rilancio del cammino a cura di padre Giacomo Costa, SJ, e don Rossano Sala, SDB, Segretari Speciali del Sinodo dei Vescovi dal tema “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”.

“Un uomo con un piede nel sogno e uno nella realtà”. È il don Giovanni Bosco da cui prende le mosse la storia raccontata in questo libro: al tempo stesso visionario e pragmatico, convinto che anche un religioso abbia il dovere di dare risposte concrete ai problemi sociali. Il suo messaggio semplice quanto rivoluzionario – allegria, studio e pietà: non serve altro – oggi risuona più forte che mai e dalla Torino dell’Ottocento arriva fino alle strade delle nostre città e ai fronti su cui si gioca il diritto al futuro, dalle periferie ai centri di accoglienza delle nuove migrazioni.

Pagina 1 di 18

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".