Bulgaria – Visita del Consigliere Generale per le Missioni

Stara Zagora, Bulgaria – ottobre 2021 - Dal 18 al 22 ottobre don Alfred Maravilla, ...

Italia – Ecologia integrale: una chiamata alla conversione

Roma, Italia – ottobre 2021 – Nei giorni 15 e 16 ottobre si è svolto via Zoom un ...

Italia – Concluso il Capitolo Generale XVIII delle Suore della Carità di Gesù

(ANS – Torino) – Il XVIII Capitolo Generale delle Suore Caritas di Gesù, XI ...

Kenya – Incontro dei Delegati di Formazione e Pastorale Giovanile dell’Africa Madagascar

(ANS – Nairobi) – Martedì 19 ottobre 2021 i Delegati ispettoriali per la ...

Italia – Chennor ha realizzato il suo sogno: visitare i luoghi di Don Bosco

(ANS – Torino) – Chennor Amadu Bah non era mai salito su un aereo, né in un ...

RMG – Ottobre, mese missionario: riflessioni e animazione dal Settore per le Missioni

(ANS – Roma) – Domenica prossima, 24 ottobre 2021, si celebra la Giornata Missionaria ...

Polonia – La parrocchia salesiana di Skawa tra le più attive del Paese

Skawa, Polonia – ottobre 2021 – Si è conclusa la prima tappa del Concorso ...

Bielorussia – Celebrazione festosa per il Centenario di presenza salesiana nel Paese

(ANS – Minsk) – Grazie al primo sacerdote salesiano, Ludwik Gostylla, che arrivò ...

Italia – Celebrazioni per l’anniversario della nascita al Cielo della Venerabile Maria Cristina ...

(ANS – Cinisello Balsamo) – Venerdì 22 ottobre ricorre il 26° anniversario ...

Italia – Dodici Ispettori, da quattro continenti, per l’incontro di Verifica di metà sessennio

(ANS – Torino) – A poco più di un mese dalla precedente edizione è in ...

Messaggio del Rettor Maggiore a fronte della situazione che si sta vivendo in Venezuela

27 Aprile 2017

(Kakuma - Kenya, 27 aprile 2017) - Di fronte alla delicata situazione che si sta vivendo in Venezuela, il Rettor Maggiore dei Salesiani, Don Ángel Fernández Artime, attraverso un comunicato inviato dal Kenya esprime il suo sostegno ai Salesiani in Venezuela e al popolo venezuelano. In un messaggio fraterno afferma: “non siete soli, dalle varie parti del mondo salesiano ci preoccupiamo per voi, siamo attenti a ciò che state vivendo e ben consapevoli di tutto ciò che vi accade”.

Di seguito il testo del messaggio:

Sono in questi giorni in visita presso la presenza salesiana a Kakuma (Kenya), dove i miei confratelli salesiani vivono da anni all’interno del campo profughi delle Nazioni Unite, condividendo la vita e il destino di queste 150.000 persone. La nostra semplice scuola professionale aiuta i giovani ad apprendere un mestiere per quando possano lasciare il campo. Sono per lo più giovani e famiglie del Sudan del Sud, del Rwanda, del Congo e dialtri paesi. Sono venuti qui, nel Nord del Kenya, e continuano a venire, in fuga dai conflitti nei loro paesi, dalla mancanza di sicurezza, dall’instabilità nei loro villaggi e dalla fame che queste situazioni creano.

In questo contesto ho visto il video che a titolo personale ha registrato don Francisco Méndez, Superiore dell’Ispettoria Salesiana in Venezuela, nel quale egli afferma che deve farlo perché in coscienza sente di non poter tacere.

Con queste mie parole desidero esprimere pubblicamente il mio totale sostegno a don Francisco Méndez e a tutti i miei confratelli salesiani in Venezuela. E anche il mio totale sostegno alla grande Famiglia Salesiana in Venezuela.

Voglio esprimere a don Francisco e ai miei confratelli, come Superiore Generale dei Salesiani di Don Bosco nel mondo, che sono al vostro fianco, siamo al vostro fianco. Intuiamo il dolore che vivete e la stanchezza a cui siete giunti. Per molto tempo abbiamo pregato per questo bellissimo paese e la sua buona gente. Abbiamo pregato per i morti delle ultime settimane, alcuni dei quali vicini all’opera salesiana.

Oggi desidero esprimervi il nostro affetto, sostegno e aiuto. Desidero esprimere a don Francisco, ai Salesiani e alla Famiglia Salesiana in Venezuela, che non siete soli, e che dalle varie parti del mondo salesiano ci preoccupiamo per voi, siamo attenti a ciò che state vivendo e ben consapevoli di tutto ciò che vi accade. Oggi più che mai vi accompagniamo.

Invoco per tutti voi e per la vostra gente, la Pace, quella Pace che sempre e ovunque nel mondo è possibile solo se proviene dalla mano della Giustizia e del Rispetto dei più inviolabili diritti umani di ciascuna persona.

E chiedo al Buon Dio che vi dia quella forza interiore e spirituale che proviene da Lui.

Con vero affetto,

Don Ángel Fernández A., sdb

Rettor Maggiore

Interviste

  • Bolivia – Una vita a servizio dei “Kameños”: intervista a don Miguel Ángel Aimar Bruno
    • Martedì, 19 Ottobre 2021

    (ANS – Cochabamba) – Don Miguel Angel Aimar Bruno, salesiano, è missionario in Bolivia da 44 anni. Nato nel 1945 a Busca, in provincia di Cuneo, da padre argentino e madre italiana, è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1975 e attualmente fa parte della Comunità Salesiana di Kami (Cochabamba) e, da quando è arrivato in Bolivia, ha dedicato la sua vita al servizio dei "Kameños".

Eventi

  • Brasile – L’“UniSALESIANO” promuove il I Congresso Internazionale sulla Tecnologia nell'Educazione
    • Martedì, 12 Ottobre 2021

    (ANS – Araçatuba) – Il Centro Universitario Cattolico Salesiano “UniSALESIANO”, appartenente all’Ispettoria di Brasile-Campo Grande (BCG) e con sedi ad Araçatuba e Lins, ha organizzato per i giorni dal 13 al 15 ottobre il suo I Congresso Internazionale sulla Tecnologia nell’Educazione (C.I.T.E.). L’obiettivo dell’evento, che si realizzerà in modalità digitale e che conta oltre 90 conferenze, è quello di proporre riflessioni e spunti interessanti per un’educazione veramente trasformante e arricchente, e che siano d’interesse per chi vuole essere sempre aggiornato.

L'Approfondimento

  • Colombia – A Cali, dove gli ex bambini-soldato indossano “l’uniforme” di Don Bosco
    • Mercoledì, 20 Ottobre 2021

    (ANS – Cali) – In Colombia la guerriglia è iniziata nel 1952 e ha causato oltre 300.000 morti, favorendo al contempo lo sviluppo di potenti cartelli della droga. Al “Centro Don Bosco” di Cali, però, i giovani che hanno conosciuto solo la guerriglia vengono accolti e accompagnati in percorsi di recupero.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • DOPO LO TSUNAMI
    • Venerdì, 15 Ottobre 2021

    La pandemia ha cambiato il modo in cui ci relazioniamo con il mondo, con gli altri e con noi stessi. Abbiamo bisogno di ricostruire e rinascere con più solidarietà e consapevolezza per riprenderci da una calamità silenziosa, segnata dal dolore, dal confino, dal lutto, dalla paura.

    Cosa farebbe Don Bosco oggi?

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".