Italia – 148° anniversario della nascita dell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice

Mornese, Italia – 5 agosto 2020 - Nel 148° anniversario della nascita dell’Istituto ...

Mauritius – Il sogno di don Rossi: un grande Centro di Formazione Professionale per togliere i ...

(ANS - Port Louis) – “Dare una formazione umana, religiosa e professionale, offrire un ...

Libano – Apocalisse a Beirut. Una testimonianza

(ANS – Beirut) – Il Libano, già sconvolto da vari mesi da una gravissima crisi ...

Messico – Refettorio “Padre Chava” al lavoro anche durante la pandemia di Covid-19

Tijuana, Messico – Agosto 2020 – Don Bosco, uomo di fede e carità integrali, ...

Filippine – “SYM Huddle”, forum online del Movimento Giovanile Salesiano sull’animazione dei gruppi ...

Makati City, Filippine - 2 agosto 2020 - Circa 74 salesiani, animatori laici e animatori giovanili ...

Cile – Il ruolo della comunicazione in un ambiente educativo salesiano

(ANS – Santiago) – Sviluppare un senso di adattamento al contesto di crisi sanitaria ...

Italia – L’esperienza dell’Estate Ragazzi a Bra

Bra, Italia – Luglio 2020 – Si è completata l’esperienza dell’Estate ...

(ANS – Roma) – Anche nel 1925 la solennità del Sacro Cuore di Gesù cadeva il 19 giugno: e quel giorno, a Laitumkhrah, nel distretto di Shillong, Nord-Est dell’India, vennero amministrati i primi due battesimi frutto di una missione salesiana che nel breve volgere di pochi anni avrebbe portato a una fioritura senza precedenti della Chiesa locale. Furono battezzati un pagano e un protestante, quasi a simboleggiare i due ambiti cui era destinato l’apostolato di don Costantino Vendrame: missionario con la forza della fede e la suadente dolcezza della carità tra quelli che non avevano ancora ascoltato il nome di Gesù, o tra quanti lo conoscevano, ma in opposizione spesso pregiudiziale a “Roma”.

La devozione al Sacro Cuore di Gesù era già praticata nel Medioevo.

Tra il 1673 e il 1675 Gesù apparve a Margherita Maria Alacoque, suora francese dell’ordine della Visitazione (ordine fondato da San Francesco di Sales).

Gesù chiese a Margherita Maria Alacoque che il venerdì dopo l’ottava del Corpus Domini, fosse dedicato a una festa particolare per onorare il suo Cuore.

Roma, Italia – Maggio 2020 - Il 14 maggio 1887 Don Bosco assistette alla consacrazione del tempio dedicato al Sacro Cuore di Gesù e il 16 maggio 1887 celebrò la sua unica Messa all’altare dedicato a Maria Ausiliatrice. “Più di 15 volte fu visto lottare per finire la Santa Messa”, riportano le Memorie Biografiche. Ad assisterlo c’era don Carlo Viglietti, il suo segretario. “Il pianto di Don Bosco impressionò molto i presenti e tanti presero a piangere”. Il dipinto è un’opera d’arte di Giuseppe Rollini (1887) e l’altare venne donato dal Principe Torlonia.

Roma, Italia - maggio 1887 – Il 14 maggio 1887 si svolse la consacrazione del "Sacro Cuore", da parte del Cardinale Vicario di Roma, Mons. Lucido Maria Parrocchi, e con la presenza di San Giovanni Bosco.

(ANS – Roma) – “SiamoUmani” è un progetto realizzato dalla Cooperativa Sociale “Siamo” all’interno del Centro Giovanile “Sacro Cuore” di Roma, sito accanto alla Stazione Termini e alla Basilica del Sacro Cuore fondata dallo stesso Don Bosco. Esso mira a favorire l’inserimento lavorativo di giovani rifugiati ed italiani ed è stato recentemente selezionato come modello di inclusione al “Global Refugee Forum” a Ginevra.

Roma, Italia – 28 giugno 2019 – Venerdì 28 giugno 2019, Solennità del Sacro Cuore di Gesù, si è svolta la processione della statua del Sacro Cuore per le principali vie della città di Roma. Ad accompagnarla c’era il cardinale Giuseppe Versaldi, Prefetto della Congregazione per l’Educazione Cattolica e cardinale titolare della Basilica del Sacro Cuore, che ha benedetto i fedeli e i luoghi vicini alla basilica costruita dallo stesso Don Bosco.

Pagina 1 di 2

Interviste

Eventi

  • Italia – 150° della nascita di Don Pietro Ricaldone, IV Successore di Don Bosco
    • Giovedì, 30 Luglio 2020

    (ANS – Mirabello Monferrato) – La fine di luglio 2020 ha visto celebrarsi diversi anniversari importanti: oltre al centenario della nascita di Don Egidio Viganò, VII Successore di Don Bosco alla guida della Congregazione Salesiana, in questi giorni è ricorso anche il 150° anniversario della nascita di Don Pietro Ricaldone, nato a Mirabello Monferrato il 27 luglio 1870, che fu Rettor Maggiore dal 1932 al 1951. Per l’occasione il paese natale di Don Ricaldone lo ha ricordato con due giornate di festeggiamenti, nei giorni 25-26 luglio.

L'Approfondimento

  • Brasile – Il grande incontro: Don Bosco e i 30 anni dell’ECA
    • Mercoledì, 05 Agosto 2020

    (ANS – San Paolo) – L’educazione è cosa del cuore, diceva Don Bosco. È un paradigma quanto mai opportuno per celebrare i 30 anni Statuto del Bambino e dell’Adolescente (ECA, in portoghese), un insieme di norme del sistema giuridico brasiliano finalizzate alla protezione integrale dei bambini e degli adolescenti, che nel mese di luglio ha celebrato il suo trentesimo anniversario.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

  • COSA FAREMMO SENZA I GIOVANI?
    • Venerdì, 12 Giugno 2020

    I giovani hanno detto che ci amano, ci amano davvero come educatori, come amici, come fratelli e come genitori, perché “noi giovani di oggi abbiamo una grande mancanza di paternità.  E soprattutto vogliamo camminare verso la crescita spirituale e personale e vogliamo farlo con voi salesiani”.

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".