Timor Est – Un’infermeria per l’orfanotrofio di Laga

(ANS – Laga) – La “Fondazione Opera Don Bosco Onlus” di Milano lancia un ...

Cambogia – La risposta del “Don Bosco Children Fund” a Covid-19

Battambang, Cambogia – settembre 2020 – Continuano le iniziative dell’opera ...

RMG – A colloquio con il Consigliere Generale per la Formazione, don Ivo Coelho

(ANS – Roma) – Il Capitolo Generale 28° lo ha confermato nell’incarico di ...

RMG – Riunione della Commissione di Formazione della Regione America Cono Sud

Roma, RMG – settembre 2020 – Dal 14 al 18 settembre si svolge la riunione virtuale ...

Russia – Salesiani e giovani insieme per un’iniziativa ambientale

Yakutsk, Russia – settembre 2020 – La comunità salesiana di Yakutsk, nella ...

India – Un “E-Oratorio” nato dai giovani per i giovani

(ANS – Mumbai) – Un gruppo di bambini di una baraccopoli situata nei pressi di Mumbai, ...

Madagascar – Solidarietà e prevenzione per aiutare i bisognosi e proteggere dai contagi

(ANS – Antananarivo) – Anche il Madagascar sta ancora convivendo a fatica con la ...

R.D. Congo – Ordinazioni diaconali e sacerdotali

Lubumbashi, R.D. Congo -settembre 2020 – Il 5 settembre sono state celebrate ...

Bolivia – Essere un missionario alla radio e nelle reti sociali

Independencia, Bolivia – settembre 2020 – Otto giovani conduttori della radio ...

Notizie

(ANS – Roma) – In risposta alla dichiarazione rilasciata dal Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, in occasione del 130° anniversario della morte di san Giovanni Bosco, il Rettor Maggiore dei Salesiani, Don Ángel Fernández Artime,  che di Don Bosco è il Successore, ha inviato una lettera nella quale si esprime il rinnovato impegno a mantenere vivo l’insegnamento del Santo dei Giovani e a collaborare alla costruzione dello spirito “di fratellanza, di solidarietà e di coesione”.

(ANS – Dili) – Procede nell’entusiasmo generale la Visita d’Animazione del Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, alla Visitatoria di Indonesia-Timor Est (ITM). La celebrazione della festa di Don Bosco, mercoledì 31 gennaio, ha radunato migliaia di persone grate e devote verso il Santo dei Giovani e i suoi Figli Spirituali. Intanto anche i media locali stanno dando ampio spazio alla presenza del X Successore di Don Bosco nel paese.

(ANS – Roma) – Ha ragione il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, quando ripete che Don Bosco e il suo carisma non sono un patrimonio solo della Famiglia Salesiana, ma dell’intera umanità. Ne sono stati l’ennesima prova, in questi giorni, i numerosi omaggi tributati al Santo dei Giovani da parte di persone di ogni realtà e contesto. Tra tutti, ci piace segnalare la parole pronunciate il 31 gennaio da Papa Francesco, al termine dell’udienza generale del mercoledì, e dal Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella, attraverso un apposito comunicato.

Interviste

  • RMG – A colloquio con il Consigliere Generale per la Formazione, don Ivo Coelho
    • Venerdì, 18 Settembre 2020

    (ANS – Roma) – Il Capitolo Generale 28° lo ha confermato nell’incarico di Consigliere Generale per la Formazione, cui era stato chiamato nel 2014. Dopo sei anni di attività, ha ancora obiettivi importanti che intende perseguire per favorire la qualità della formazione dei salesiani di oggi. Stiamo parlando di don Ivo Coelho, che oggi ci illustra il cammino percorso e le prospettive di futuro.

Eventi

  • Costa Rica – Ristrutturazione del mausoleo della Beata Maria Romero, FMA
    • Martedì, 15 Settembre 2020

    (ANS – San José) – Sabato scorso, 12 settembre, festa del Nome di Maria, presso la Casa di Maria Ausiliatrice, “Opere Sociali Suor Maria Romero”, a San José, Costa Rica, si è svolta la benedizione del ristrutturato Mausoleo della Beata Maria Romero, religiosa delle Figlie di Maria Ausiliatrice (FMA). L’arcivescovo di San José, mons. José Rafael Quirós, ha presieduto la solenne cerimonia.

L'Approfondimento

  • Italia – Semplicemente preti
    • Giovedì, 17 Settembre 2020

    (ANS – Roma) – Il 15 settembre 1993, a Palermo, veniva barbaramente ucciso dalla mafia don Pino Puglisi. Coincidenza simbolica, nello stesso giorno di quest’anno è stato ucciso don Roberto Malgesini. Don Puglisi dava fastidio perché allontanava i giovani dalla malavita, toglieva dalla strada quei ragazzi che, senza il suo aiuto, sarebbero stati risucchiati dalla vita mafiosa e impiegati per piccole rapine e spaccio. Don Malgesini, da parte sua, si è sempre occupato di aiutare le persone in difficoltà, le persone più povere. Per anni ha tradotto in pratica il messaggio cristiano, portando la colazione ai poveri, accompagnandoli lui stessi dal medico, gestendo la mensa e il dormitorio comunali e accogliendo prevalentemente migranti.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".