Colombia – Prima professione di sei salesiani

La Ceja, Colombia – gennaio 2022 – Il 15 gennaio presso il Collegio Salesiano Santo ...

Brasile – Meruri festeggia 120 anni di presenza salesiana tra i Boe-Bororo

(ANS – Meruri) – Il 18 gennaio 2022 ha segnato i 120 anni di presenza salesiana nella ...

Italia – Messe dalla Basilica salesiana del Sacro Cuore: ecco il calendario dei prossimi ...

(ANS – Roma) – Con l’approssimarsi delle due maggiori feste salesiane del mese di ...

Austria – Prima sessione del Capitolo Ispettoriale

Vienna, Austria – dicembre 2021 - Dal 28 al 30 dicembre, il Capitolo Ispettoriale dei ...

El Salvador – Formare alla salesianità

Soyapango, El Salvador – gennaio 2022 – Guidato dall’ufficio di Pastorale ...

Italia – Don Ignazio Stuchlý a Perosa Argentina

Perosa Argentina, Italia – 1924 – Lo scorso 17 gennaio abbiamo ricordato il Dies ...

Portogallo – Ricercatrice dell’Università di Porto, exallieva salesiana, riceve una borsa di studio ...

(ANS – Porto) – Susana Soares è una dei cinque scienziati portoghesi selezionati ...

Notizie

(ANS – Giuba) – Il Sudan del Sud sta perdendo le sue foreste. Diversi decenni di guerra, durante i quali l’ambiente del paese è stato ignorato, insieme ai problemi susseguiti con l’indipendenza e le tensioni con il Sudan, hanno portato ad un degrado ambientale, causato in buona misura da una deforestazione dilagante. Per contrastare questo fenomeno i bambini della scuola primaria Don Bosco di Gumbo, a Juba, che si trovano lì dopo aver abbandonato, con le loro famiglie, altre regioni del paese, hanno piantato oltre 815 alberi tra il 18 e il 19 maggio. L’obiettivo finale è arrivare a piantare 3000 alberi nell’area del complesso scolastico e trasmettere ai piccoli l’amore per il Creato.

(ANS – Fuerte Olimpo) – Fuerte Olimpo è il nome di un distretto e capoluogo del dipartimento di Alto Paraguay. Si trova nel nord del paese, sul fiume Paraguay. Nel 1879, a seguito della richiesta del Cardinale Lorenzo Nina di inviarvi dei Salesiani, Don Bosco rispose “che stavano per andare in Paraguay due sacerdoti, purtroppo questo non si è più potuto fare per la carenza di personale a Buenos Aires”. Ci sono voluti molti anni perché i Salesiani vi arrivassero, nel 1917. I Salesiani e le Figlie di Maria Ausiliatrice si stabilirono sulle rive del fiume Paraguay per accudire i bisogni della popolazione locale e costruirono presto una magnifica cattedrale, l’orgoglio di Fuerte Olimpo e di tutto il Chaco Paraguayo, in omaggio a Maria Ausiliatrice.

(ANS – Roma) – Alla vigilia della Festa di Maria Ausiliatrice, da Valdocco, il cuore mondiale della salesianità, il Rettor Maggiore invia attraverso la video-rubrica “Cari Confratelli” il suo saluto a tutti i Salesiani e alla Famiglia Salesiana. Non è solo un messaggio di auguri per ricordare l’importanza della celebrazione del 24 maggio, ma un invito ad approfondire la dimensione mariana del carisma, “qualcosa che tocca davvero il nostro cuore e la nostra maniera di educare i giovani nel mondo”.

Interviste

Eventi

  • Italia – “San Francesco di Sales e l’Eucaristia”: nuovo appuntamento di “Quali salesiani per i giovani di oggi?”
    • Martedì, 18 Gennaio 2022

    (ANS – Roma) – Il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, da pochi giorni ha inaugurato a Torino, nel Museo Casa Don Bosco, l’anno dedicato a San Francesco di Sales, nel 400° anniversario della sua morte. Il contenuto della Strenna e l’approfondimento della figura del santo vescovo savoiardo durante le Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana, vissute a Torino dal 13 al 16 gennaio, hanno dato il “La” all’inizio dell’anno a Lui dedicato. In continuità con queste iniziative il Centro Studi Opera dei Tabernacoli Viventi, in collaborazione con la Conferenza delle Ispettorie Salesiane dell’Italia (CISI) - Settore Formazione, promuove per sabato 22 gennaio, dalle ore 9 alle 10:15 (UTC+1), il terzo incontro del percorso “Quali Salesiani per i giovani di oggi?” sul tema “San Francesco di Sales e l’Eucaristia”.

L'Approfondimento

  • RMG – San Francesco di Sales ispiratore di cammini di santità
    • Martedì, 18 Gennaio 2022

    (ANS – Roma) – Nel corso delle Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana 2022, dedicate all’approfondimento spirituale e pastorale della Strenna del Rettor Maggiore incentrata su San Francesco di Sales, don Pierluigi Cameroni, Postulatore Generale per le Cause dei Santi della Famiglia Salesiana, ha offerto un contributo che evidenzia come “il nostro cammino di santità e la promozione delle Cause di Beatificazione e Canonizzazione della nostra Famiglia Salesiana traggono da lui grande ispirazione e forte motivazione”. Infatti, dalla sua persona e dalla sua dottrina emanano un’impressione di rara pienezza, dimostrata nella serenità della sua ricerca intellettuale, ma anche nella ricchezza dei suoi affetti, e nella “dolcezza” dei suoi insegnamenti che hanno avuto un grande influsso sulla coscienza cristiana.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".