Tunisia – Il Consigliere Generale per le Missioni visita i salesiani

Tunisia – gennaio 2022 – Dal 14 al 17 gennaio don Alfred Maravilla, Consigliere ...

RMG – San Francesco di Sales ispiratore di cammini di santità

(ANS – Roma) – Nel corso delle Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana ...

Libano – L’appello dei salesiani davanti ad un Paese in crisi

(ANS – Beirut) – La crisi multidimensionale esplosa in Libano nell’ottobre del ...

Kenya – La missione salesiana tra i rifugiati di Kakuma

(ANS – Kakuma) – Ad oltre 830 km a Nord-Ovest di Nairobi sorge il campo profughi di ...

Polonia - Capitolo dei Giovani 2022

Czerwińsk nad Wisłą, Polonia – gennaio 2022 - Dal 14 al 16 gennaio, circa 60 rappresentanti ...

Filippine – Il Centro di Formazione Don Bosco diventa portatore di speranza dopo il tifone Odette

(ANS – Lawaan) – Il 16 dicembre scorso, il tifone di categoria 5 “Rai”, ...

Cinque curiosità sulla vita di Don Bosco

Si avvicina la data del 31 gennaio, giorno della Festa di Don Bosco. In vista di questo importante ...

Notizie

(ANS – La Coruña) – Una volta, quando i primi Salesiani stavano camminando per le strade di La Coruña alla ricerca di un posto per aprire una scuola, e insieme ad un Rettor Maggiore, attraversavano un quartiere pericoloso, improvvisamente sentirono delle parole grosse e d’ingiuria verso i sacerdoti ed è allora che il Superiore disse la famosa frase: “Qui, qui deve essere la scuola!”.

(ANS – Salvador) – Inizieranno tra pochi mesi i Giochi Olimpici 2016. Rio de Janeiro sarà la città che ospiterà il più importante evento sportivo al mondo, che per la prima volta si disputerà in America del Sud. Sono attesi 10.500 atleti provenienti da 206 paesi e saranno coinvolti 6.500 dipendenti diretti, 85mila dipendenti indiretti e servirà la collaborazione di 45.000 volontari. Le gare di “beach volley” si giocheranno sulle spiagge di Copacabana, Barra, Deodoro e Maracaná e alle competizioni ci sarà anche un’educatrice e Salesiana Cooperatrice dell’Istituto Salesiano di Salvador, (Nazaré), Edilene Batista de Andrade, selezionata nel gruppo degli arbitri ufficiali per questa disciplina.

(ANS – Montevideo) – Ha suscitato polemiche in Uruguay, il paese più secolarizzato dell’America Latina, la proposta di porre una statua della Madonna nella “Rambla de Buceo” una delle vie centrali di Montevideo. Sulla vicenda è intervenuto, dapprima con un’intervista al quotidiano El Pais, poi con un comunicato, anche l’arcivescovo di Montevideo, il cardinale salesiano Daniel Sturla, il quale ha affermato di ritenere “insoliti” e “anacronistici” gli argomenti di chi è contro, aggiungendo: “La Chiesa fa tutto alla vista della gente, non dentro un tempio chiuso”.

Interviste

Eventi

  • Italia – “San Francesco di Sales e l’Eucaristia”: nuovo appuntamento di “Quali salesiani per i giovani di oggi?”
    • Martedì, 18 Gennaio 2022

    (ANS – Roma) – Il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, da pochi giorni ha inaugurato a Torino, nel Museo Casa Don Bosco, l’anno dedicato a San Francesco di Sales, nel 400° anniversario della sua morte. Il contenuto della Strenna e l’approfondimento della figura del santo vescovo savoiardo durante le Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana, vissute a Torino dal 13 al 16 gennaio, hanno dato il “La” all’inizio dell’anno a Lui dedicato. In continuità con queste iniziative il Centro Studi Opera dei Tabernacoli Viventi, in collaborazione con la Conferenza delle Ispettorie Salesiane dell’Italia (CISI) - Settore Formazione, promuove per sabato 22 gennaio, dalle ore 9 alle 10:15 (UTC+1), il terzo incontro del percorso “Quali Salesiani per i giovani di oggi?” sul tema “San Francesco di Sales e l’Eucaristia”.

L'Approfondimento

  • RMG – San Francesco di Sales ispiratore di cammini di santità
    • Martedì, 18 Gennaio 2022

    (ANS – Roma) – Nel corso delle Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana 2022, dedicate all’approfondimento spirituale e pastorale della Strenna del Rettor Maggiore incentrata su San Francesco di Sales, don Pierluigi Cameroni, Postulatore Generale per le Cause dei Santi della Famiglia Salesiana, ha offerto un contributo che evidenzia come “il nostro cammino di santità e la promozione delle Cause di Beatificazione e Canonizzazione della nostra Famiglia Salesiana traggono da lui grande ispirazione e forte motivazione”. Infatti, dalla sua persona e dalla sua dottrina emanano un’impressione di rara pienezza, dimostrata nella serenità della sua ricerca intellettuale, ma anche nella ricchezza dei suoi affetti, e nella “dolcezza” dei suoi insegnamenti che hanno avuto un grande influsso sulla coscienza cristiana.

Il Messaggio del Rettor Maggiore

Video IT

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".