Stampa questa pagina

RMG – Seminario sul discernimento delle due forme della vocazione consacrata salesiana
In evidenza

30 Maggio 2018

(ANS – Roma) – Con l’intenzione di riflettere e approfondire l’identità di Salesiani consacrati, il Consigliere Generale per la Formazione, don Ivo Coelho, e l’équipe del suo Dicastero hanno incontrato presso la comunità salesiana delle Catacombe di San Calisto, dal 26 al 28 maggio, un gruppo di 10 Salesiani delle diverse regioni salesiane del mondo.

Il seminario è stato coordinato dal Salesiano coadiutore Raymond Callo, che ha concentrato il suo lavoro sulla comprensione dell’identità salesiana consacrata, che si esprime nella complementarietà del Salesiano coadiutore e Salesiano sacerdote. Al centro della riflessione sono stati posti il pensiero di Don Bosco e il Magistero della Congregazione e della Chiesa.

Il punto di partenza è stata l’esperienza che ogni Salesiano ha svolto come accompagnatore dei giovani nel processo di discernimento. Sono stati pertanto presi in considerazione i fattori che sono stati più utili (le buone pratiche) offerte ai candidati durante la fase del discernimento per l’elezione della vita salesiana laicale o sacerdotale, un processo che si svolge tra il prenoviziato e il noviziato.

È stato analizzato il processo di accompagnamento e di discernimento dei candidati, nella diversità e nella complementarità degli ambienti in cui si svolge questo accompagnamento.

Il seminario si è concluso offrendo alcune proposte per aiutare a discernere la vocazione del salesiano coadiutore e del salesiano sacerdote.

Altre informazioni sono disponibili su: https://formazionesdb.org

 

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".