Stampa questa pagina

RMG – Seminario di promozione delle cause di beatificazione e canonizzazione

04 Aprile 2016

(ANS – Roma) – Valorizzare il patrimonio spirituale, pastorale ed educativo di santità nato da Don Bosco; offrire orientamenti e buone pratiche per promuovere le cause dei candidati alla santità canonizzata della Famiglia Salesiana; aiutare nell’accertamento e accompagnamento di presunti miracoli; comprendere il vero significato e le finalità di un processo di canonizzazione. Questi sono alcuni degli ambiziosi obiettivi che si pone il Seminario di promozione delle cause di beatificazione e canonizzazione della Famiglia Salesiana che si terrà a Roma, presso il Salesianum, dal 6 al 10 aprile.

Sono più di 100, provenienti da diverse parti del mondo, i partecipanti attesi a quest’evento. Oltre alle numerosa presenza di consacrati/e è significativa la partecipazione di laici che condividono l’interesse e la passione per la valorizzazione e la diffusione della santità di vita di tanti uomini e donne che hanno vissuto la propria esistenza cristiana nella luce del carisma di Don Bosco.

Oltre ai vicepostulatori, saranno presenti anche collaboratori e promotori legati ai luoghi dove i candidati alla santità della Famiglia Salesiana sono nati o hanno vissuto la loro vocazione e missione e dove è particolarmente diffusa la loro memoria. Non mancheranno rappresentanti dei centri carismatici di Torino-Valdocco, del Colle don Bosco e di Mornese, oltre a persone legate a centri di formazione, di spiritualità e di comunicazione.

Attraverso relazioni, esperienze, momenti di condivisione e di lavoro di gruppo si vogliono promuovere contenuti e processi che favoriscano: la conoscenza dei Santi e candidati alla santità della Famiglia Salesiana, come testimoni esemplari della sequela Christi; la disponibilità nei fedeli all’imitazione; l’implorazione di grazie, favori spirituali e materiali, miracoli. Tutto questo al fine di rafforzare e sviluppare un sentimento di vicinanza psicologica ed esistenziale con i Santi, una affinità del cuore e della mente, una “simpatia” affettiva e spirituale, una “comunione spirituale”, che, mentre tiene viva la fama di santità e dei segni, sfocia in una vera e propria pedagogia di santità.

Sul sito sdb.org è stata creata una sezione specifica per l’evento, che contiene il programma dettagliato delle attività e su cui saranno condivisi i contenuti del Seminario.

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".