Fotonotizie

Addis Abeba, Etiopia – marzo 2020 – Durante la quarantena a motivo del coronavirus i giovani del “Bosco Children”, ex ragazzi di strada, guidati da quattro salesiani, svolgono lavori manuali, studio, sport, classi speciali e attività varie. Il “Don Bosco Children” è l’unica casa che hanno. Don Angelo Regazzo, missionario salesiano, ha dichiarato: “Qui facciamo consistere la Santità nello stare allegri e nel tenerci occupati durante la Quarantena del coronavirus”.

Sesto San Giovanni, Italia – marzo 2020 - In questi giorni di emergenza sanitaria, con il conseguente isolamento sociale, i Salesiani di Sesto San Giovanni hanno avviato una serie di iniziative a distanza per alunni e famiglie, come la didattica digitale e il tradizionale “Buongiorno”. Il Direttore, i Presidi, i Catechisti e i Consiglieri delle Opere Sociali Don Bosco registrano i video messaggi che vengono pubblicati sul canale YouTube “Salesiani Sesto”, sul profilo Facebook “Salesiani Sesto”, e sul sito Internet.

Bangalore, India – marzo 2020 - In India i salesiani sono accanto alla popolazione anche nella lotta contro il Coronavirus. Nonostante i loro mezzi limitati cercano di sostenere la popolazione locale e di limitare e contenere il contagio, in una realtà in cui l’accesso alle cure sanitarie non è garantito a tutti e dove le popolazioni delle zone rurali vivono ancora in estrema povertà. Nella loro missione, nello Stato indiano del Kerala, hanno coinvolto in un progetto sanitario le mogli dei pescatori che hanno iniziato a cucire mascherine per il personale sanitario dell’ospedale “Holy Cross” di Bangalore e per il personale ferroviario. I salesiani forniscono loro il materiale da utilizzare per la produzione e un contributo economico per il lavoro che svolgono, dopo di che si occupano di distribuire gratuitamente le mascherine. Per sostenere tale iniziativa visita il sito della Fondazione Don Bosco nel Mondo.
Fonte: www.donbosconelmondo.org

 

Concepción, Paraguay – marzo 2020 – Il salesiano don Jorge Cuevas è salito sul campanile della parrocchia “Maria Ausiliatrice” di Concepción per benedire tutta la città con il Santissimo Sacramento. La città di Concepción, come tutto il resto del Paese, è in quarantena e con misure di isolamento a causa della pandemia che tiene in sospeso il mondo intero. Il sacerdote salesiano ha recitato la preghiera della Coroncina della Divina Misericordia e benedetto specialmente il personale sanitario della città.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".