Foto Storia

Taisha, Ecuador – Questa immagine, che raffigura un gruppo di giovani studenti, è una preziosa testimonianza della presenza salesiana nelle missioni amazzoniche, in questo caso, nella missione di Taisha, in Ecuador. La missione salesiana di Taisha iniziò nel 1958, anno in cui don Luigi Casiraghi, insieme ad un gruppo di Shuar, attraversò la catena montuosa del Kutukú, alla ricerca di un luogo adatto alla fondazione della missione salesiana, che potesse servire efficacemente gli Shuar di quella zona.

Torino, Italia – 1921 – Il 3 luglio del 1921, Don Paolo Albera celebrò l’ultima Messa, presso l’Oratorio San Paolo di Torino. In questa immagine, tratta dal libro “Don Paolo Albera, le petit Don Bosco” di don Guido Favini, Don Albera è ritratto circondato dai tanti bambini e ragazzi dell’Oratorio.

Barcellona, Spagna – 1913 – Questa fotografia, scattata nel 1913, immortala il momento della visita di Don Pablo Albera alla famiglia Martí-Codolar, a Barcellona. L'immagine vuole riprodurre la composizione tradizionale della famosa fotografia della visita di Don Bosco in questo stesso luogo nel 1886. Alla morte di Don Bosco, i suoi Successori Don Michele Rua, Don Paolo Albera e Don Filippo Rinaldi si recarono tutti in visita a questo luogo, rispettivamente nel 1899, nel 1913 e nel 1926. Nel 1946, poi, gli ultimi discendenti della famiglia, per l’affetto che li legava a Don Bosco e a tutti i salesiani, donarono questa tenuta familiare alla Congregazione Salesiana.

Morges, Svizzera – 1921 – In questa fotografia, tratta dal libro di don Guido Favini intitolato “Don Paolo Albera, le petit Don Bosco” e risalente al 6 marzo 1921, è immortalata l’ultima visita di Don Paolo Albera nella città di Morges, in Svizzera. Nella fotografia, il II Successore di Don Bosco, è ritratto insieme all’allora Ispettore di Francia, don Beissière.

Pagina 7 di 50

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".