Foto Storia

Città di Panama, Panama - Agosto 1950 – Il Presidente della Repubblica di Panama, Arnulfo Arias, insieme ad alcuni membri del governo, visita i lavori della Basilica di Don Bosco, ancora in costruzione. Ad accogliere le autorità c’era uno degli ispiratori di quella grande opera, don Domenico Soldati.

Chofu, Giappone - Marzo 1964 - Il venerabile salesiano mons. Vincenzo Cimatti, steso sul letto per una grave malattia, chiede la benedizione ad alcuni sacerdoti giapponesi di recente ordinazione.

Lione, Francia – 1964 – Siamo nel 1964 e presso l’opera salesiana di Lione, in Francia, un gruppo di ragazzi è stretto attorno ad un salesiano: esattamente come nei primi tempi di Valdocco, i Figli spirituali di Don Bosco vivono la familiarità salesiana e la vicinanza ai loro destinatari.

Torino, Italia, 8 dicembre 1885 - La bozza dello Stemma Salesiano apparve per la prima volta nella circolare di Don Bosco dell’8 dicembre 1885. Essa venne elaborata dal professor Boidi. La stella radiosa, la grande ancora, il cuore infiammato simboleggiano le virtù teologali; la figura di San Francesco di Sales ricorda il Santo Patrono della Società; il bosco, nella parte inferiore, il fondatore; le alte montagne significano le cime della perfezione a cui i soci devono tendere; la palma e l’alloro che, intrecciati nello stelo, abbracciano lo scudo fino alla metà, sono emblemi del premio riservato ad una vita sacrificata e virtuosa. La legenda “Da mihi animas…” esprime l’ideale di ogni salesiano.

Pagina 7 di 26

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".