Foto Storia

Sorridente, pensieroso, stanco, concentrato, felice... Questo era il volto di Don Bosco. Il suo volto era la più fedele espressione del suo cuore. Il suo volto parlava. Il suo volto comunicava ogni fase della sua vita, ogni volta che veniva fotografato, in Francia, Spagna o Italia. Il suo volto parlava della passione del Santo per i giovani.

Torino, Italia - 1886 – Durante il processo di beatificazione e canonizzazione di Don Bosco, i censori teologi domandarono: “Quand’è che pregava Don Bosco?” La fotografia del Santo intitolata “Don Bosco in ginocchio” fu scattata a Torino nel 1880 dal fotografo Michele Schemboche. È la risposta che testimonia che Don Bosco era un uomo profondamente di Dio, un uomo che dava il suo tempo alla preghiera. La foto presenta Don Bosco inginocchiato, con gli occhi fissi sull’immagine di Maria e di Gesù. L’immagine possiede i canoni del tempo, ma Don Bosco è percepito con un volto sereno, spontaneo e naturale.

 

Torino, Italia - 1868 - La fotografia che proponiamo oggi è quella di “Don Bosco dal volto sofferente”. Questa foto fu scattata a Torino da Michele Rondoni (Fotografia Alfieri), nel 1868 e fu chiamata la fotografia di “Don Bosco con zucchetto”. L’immagine mostra una posa costruita, rigida nella postura, con poca vitalità e spontaneità, contrariamente a quello che era il Padre e Maestro dei Giovani. Sembra che Don Bosco sia assente, ma in realtà è la foto del “volto più afflitto e sofferente” del santo piemontese, scattata dopo una malattia.

Torino, Italia - 1886 - Don Bosco aveva un volto ben proporzionato. Il suo sguardo parlava. Il suo volto comunicava e sapeva trasmettere serenità e gioia a tutti coloro che lo circondavano. La foto che mostriamo è stata scattata a Sampierdarena, Genova, il 16 marzo 1886, da Gustavo Luzzati. Don Bosco aveva all’epoca 71 anni. Secondo gli studiosi, in questa foto Don Bosco mostra un sorriso sereno e amichevole e lo sguardo tenero e affettuoso di un padre.

Pagina 3 di 28

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".