Galleria Fotografica

Harvey, Stati Uniti – aprile 2021 – “Arte a scuola: i volti dell’innocenza” è una mostra fotografica ideata dall’organizzazione no-profit Besharat Arts Foundation, con lo scopo di sensibilizzare i più piccoli verso diversi popoli e culture. Tra le prime scuole cattoliche statunitensi ad ospitare l’evento c’è la scuola elementare “St. Rosalie”, presso la quale lavora don Mark Hyde, SDB, precedente direttore di Salesian Missions, la Procura Missionaria Salesiana di New Rochelle. “Questa mostra aumenterà le capacità di osservazione e di interpretazione degli studenti – scrive don Hyde – li aiuterà anche a sviluppare una consapevolezza del contesto storico e a sviluppare capacità di pensiero critico. Le riflessioni degli studenti sull'arte saranno inviate al signor Massoud Besharat, proprietario della mostra. Gli siamo molto grati per la sua generosità e per l'intuizione di ciò che questa mostra può favorire nei nostri studenti”.

Città del Vaticano – aprile 2021 – Anche quest’anno, la celebrazione della Pasqua è stata segnata dalle restrizioni della pandemia. Tuttavia, nella liturgia più solenne dell'anno, in una basilica di San Pietro ancora semivuota, Papa Francesco ha esortato a non perdere la speranza e ad avere fiducia nella rinascita. Dopo la Messa, poi, il Pontefice ha impartito la tradizionale benedizione Urbi et Orbi. Nel suo messaggio, c’è stato un forte appello a condividere i vaccini con i Paesi più poveri, a rimuovere le limitazioni alla libertà di religione e a porre fine alle troppe guerre e violenze. Un messaggio forte, all’insegna della pace e della speranza. Un tema, quello della speranza, che il Santo Padre aveva invocato già durante la Via Crucis di venerdì 2 aprile: una Via Crucis con le meditazioni e le preghiere dei più piccoli, ai quali è giunta la carezza del Papa.

Nelle opere salesiane di tutto il mondo è stata celebrata nella giornata di ieri, 28 marzo, la Domenica delle Palme, con la quale si apre la Settimana Santa. Tanti fedeli, nel rispetto delle norme anti-Covid dei rispettivi Paesi, hanno partecipato alla tradizionale benedizione dei rami di palma e di ulivo, alla processione e alla Santa Messa. Ecco alcuni degli scatti più belli, immortalati dai Salesiani di tutto il mondo e condivisi anche attraverso i loro canali social, che mostrano come è stata celebrata questa importante giornata.

Iraq – marzo 2021 – Si è appena concluso il 33° viaggio internazionale di Papa Francesco in Iraq, una terra dalla quale il cuore del Pontefice non si allontanerà mai. Il Viaggio, all'insegna del motto evangelico "Siete tutti fratelli", era iniziato lo scorso 5 marzo. Si è trattato di un pellegrinaggio da tempo desiderato, per abbracciare un popolo che ha sofferto enormemente, ma che ha anche maturato una grande voglia di riscatto e di un futuro di pace. Sono stati tanti i momenti significativi di questa visita storica: l’incontro con il grande ayatollah al Sistani a Najaf, la preghiera contro la guerra a Mosul, l’abbraccio ai cristiani della piana di Ninive e, naturalmente, la Messa ad Erbil nello stadio Hariri. “Salam, salam, salam! Dio vi benedica tutti! Dio benedica l'Iraq”: con queste parole, Papa Francesco ha salutato l’Iraq e i tanti fedeli che lo hanno accolto.

Pagina 8 di 32

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".