Interviste

(ANS – Torino) – Condividere la vita con i poveri, giorno per giorno, nei villaggi dove spesso non c’è acqua né luce, lontano dalle grandi città: è questa la scelta precisa – all’interno della quale si innesta ovviamente l’educazione dei bambini e dei ragazzi – fatta dai circa 100 salesiani che vivono in una dozzina di comunità nella Repubblica Democratica del Congo. “E ci aspettiamo di essere rinforzati nella mostra missione e nella nostra vocazione dalla visita di Papa Francesco. Rinforzati da un Papa che ha i piedi per terra e il cuore in cielo. Rinforzati dalla testimonianza di un uomo che porta il bene, che ha una sensibilità per i poveri che è evangelica, è il Vangelo!” afferma perentorio don Daniel Antúnez, 63 anni, Presidente di “Missioni Don Bosco”.

(ANS – Roma) – Intervista del Consigliere Generale per la Comunicazione Sociale, don Gildasio Mendes. Nel giorno 24 gennaio celebriamo con tutta la Chiesa la festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti e degli scrittori cattolici, titolare e patrono della Società di San Francesco di Sales. Per dare ancora più significato a quest’occasione abbiamo intervistato don Gildasio Mendes, Consigliere Generale per la Comunicazione Sociale, il quale afferma che: “Il Vescovo di Ginevra e Dottore della Chiesa fu uno dei grandi comunicatori della Chiesa e dell’umanità perché sapeva mettere la persona al centro del rapporto umano, ascoltando, dialogando e creando fiducia nella relazione con le persone”.

(ANS – Torino) – “In quasi nove anni, gran parte dei quali trascorsi in giro per il mondo, a visitare le missioni, ho potuto toccare con mano il bene grandissimo che i nostri confratelli fanno, insieme con tutta la Chiesa e con tante persone di buona volontà. Lo dico senza trionfalismi: credo che oggi siamo una congregazione serena, che può guardare al futuro con speranza”. È Don Ángel Fernández Artime, Rettor Maggiore dei Salesiani, a raccontare, in poche linee ma molto nette, il presente della famiglia religiosa che raccoglie e prosegue l’eredità di Don Bosco.

(ANS – Donetsk) – Tra poco più di un mese il salesiano Maksim Ryabukha diventerà Vescovo Ausiliare dell’Esarcato Arcivescovile di Donetsk, una diocesi con numerosi territori occupati, nei quali non potrà entrare. Eppure, è certo: “Dove tutto crolla e viene bombardato, portiamo la speranza e la luce di Cristo”.

Pagina 1 di 147

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".