Stampa questa pagina

Argentina – “La festa dell’Ausiliatrice è cominciata!”: Congresso Internazionale di Maria Ausiliatrice

30 Ottobre 2019

(ANS – Buenos Aires) – Don Alejandro Gómez, parroco della parrocchia “Maria Ausiliatrice” di Córdoba, Argentina, è stato nominato dal Consiglio degli Ispettori e Ispettrici dell’Argentina come Coordinatore Generale dell’Organizzazione dell’VIII Congresso Internazionale di Maria Ausiliatrice, che si terrà dal 7 al 10 novembre a Buenos Aires. Anche Don Ángel Fernández Artime, Padre e centro di unità della Famiglia Salesiana, parteciperà a questo grande evento mondiale, insieme a molti altri membri dei vari gruppi della Famiglia Salesiana.

Cosa si aspetta da questo grande evento?

Durante i quattro giorni del Congresso, che abbiamo intitolato “Come Famiglia Salesiana, con Maria donna credente, per i giovani”, cercheremo di condividere l’amore che abbiamo per la Madre; e di ricevere la freschezza del suo amore e del suo insegnamento come maestra e modello di fede, di ascolto, di incontro, di accompagnamento e di santità… Poiché anche noi, con Maria, siamo chiamati a dare il nostro generoso sì.

Chi partecipa a questo Congresso?

Ci riuniremo come Famiglia Salesiana per approfondire e promuovere la devozione mariana, proponendo Maria come modello di vita cristiana. È quindi un invito a tutta la Famiglia Salesiana, a tutta la Chiesa, a tutti coloro che amano Maria.

Come è stato preparato il Congresso?

Abbiamo partecipato con grande dedizione ad ogni riunione preparatoria nell’arco due anni intensi. Abbiamo affidato tutto sin dall’inizio all’aiuto sicuro della Madre e possiamo testimoniare che abbiamo contato sulla sua assistenza materna. E abbiamo animato anche attraverso il sito web del congresso: http://mariaauxiliadora2019.com.ar/ 

Quanti saranno i parteciperanno e da quali Paesi?

Si sono registrati 1200 partecipanti provenienti da 36 Paesi di 4 continenti: Argentina, Benin, Bolivia, Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Croazia, Cuba, Repubblica Dominicana, Ecuador, El Salvador, Francia, Guatemala, Haiti, Honduras, India, Italia, Giappone, Kenya, Messico, Mozambico, Nicaragua, Paraguay, Perù, Portogallo, Russia, Slovacchia, Corea del Sud, Spagna, Repubblica Dominicana, Regno Unito, Stati Uniti, Uruguay e Venezuela.

Chi saranno i relatori al Congresso?

Avremo con noi Roberto Carelli che presenterà: “Maria: i colori della fede”; don Gustavo Cavagnari ci accompagnerà approfondendo il tema: “Camminare con i giovani sui passi della Madonna della fretta”. E abbiamo invitato anche suor Linda Pocher, FMA, che rifletterà su: “La santità di Maria e la nostra”.

E non dimentichiamo poi che sabato 9 potremo partecipare al pellegrinaggio a piedi, che partirà alle 16.30 dalla Piazza del Congresso e che terminerà nella Basilica di Maria Ausiliatrice, con una chiusura festosa nel cortile dell’opera salesiana Pio IX. Mentre l’evento si concluderà domenica con la Messa presieduta dal Rettor Maggiore.

Quale messaggio vuole lanciare ai partecipanti e a coloro che seguiranno il Congresso online?

La festa dell’Ausiliatrice è cominciata! Maria ci ha convocato, l’iniziativa è sua. Saltiamo di gioia perché sta iniziando questo tempo di attesa della grazia, di azione dello Spirito Santo, di rinnovamento dei colori della fede.

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".