Interviste

(ANS – Roma) – Domenica prossima, 21 novembre, avrà luogo nella Basilia di Maria Ausiliatrice di Torino la Messa d’invio della 152a Spedizione Missionaria Salesiana, con una piccola rappresentanza dei missionari che verranno inviati ad gentes quest’anno. In vista di quell’appuntamento, inizia oggi una serie di interviste ai missionari partenti. Il primo a presentarsi è Cyprian Mbaziira, salesiano coadiutore 27enne, nato in Uganda, ma destinato alla Slovenia. “È l’amore di Cristo e di Don Bosco che mi ha fatto decidere di dare la mia disponibilità a lavorare nelle missioni salesiane, a predicare il Vangelo a coloro che non lo conoscono ancora o che lo hanno dimenticato, specialmente i giovani” afferma con convinzione.

(ANS – Nairobi) – “Una CASA per ragazzi di strada e per il Prenoviziato” è la vision che si legge su uno dei tabelloni all’ingresso dell’opera “Bosco Boys” di Nairobi, insieme al motto presente in vari punti della casa: “Qui per essere trasformati”. Il centro “Bosco Boys” ospita centinaia di bambini, per lo più provenienti dalle baraccopoli e dalle strade di Nairobi, ed offre loro tutti i gradi della scuola formale e dei percorsi di avviamento di formazione tecnica. Al tempo stesso, il “Bosco Boys” è CASA per i prenovizi dell’Ispettoria dell’Africa Est (AFE), quest’anno in numero di 22, provenienti dai Paesi che compongono l’AFE: Kenya, Sudan e Sud Sudan, Tanzania. Benedicto, 21 anni, viene dalla Tanzania, ed è uno di essi.

(ANS – Cochabamba) – Don Miguel Angel Aimar Bruno, salesiano, è missionario in Bolivia da 44 anni. Nato nel 1945 a Busca, in provincia di Cuneo, da padre argentino e madre italiana, è stato ordinato sacerdote il 28 giugno 1975 e attualmente fa parte della Comunità Salesiana di Kami (Cochabamba) e, da quando è arrivato in Bolivia, ha dedicato la sua vita al servizio dei "Kameños".

(ANS – Città del Guatemala) – Don Ivo Coelho, Consigliere Generale per la Formazione, ha visitato nelle passate settimane le case di formazione dell’Ispettoria del Centro America (CAM). Nell’occasione ha rilasciato un’intervista al Bollettino Salesiano locale, nel quale ha parlato della sua visione sulla realtà della formazione salesiana nell’Ispettoria CAM, ma anche di temi d’interesse generale, come la formazione dei formatori, le sfide della formazione iniziale odierna, l’importanza della formazione alla comunicazione dei giovani salesiani e la bellezza della vocazione salesiana.

Pagina 5 di 135

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".