L'Approfondimento

(ANS – Torino) – Si conclude oggi la presentazione dei cosiddetti “Santi Sociali” di Torino: persone apparentemente comuni, ma in realtà straordinarie, perché hanno vissuto mettendo al primo posto Dio e i loro prossimi più bisognosi, dimenticandosi di se stessi. Proprio per questa comunanza di attitudini e per la compresenza più o meno nello stesso periodo nella stessa area geografia, molto di loro si sono conosciuti direttamente e hanno cooperato – o quanto meno, hanno condiviso un pezzo di strada – assieme. E per questo molti di essi sono anche ricordati, con tanto di cimeli e pannelli, nel “Museo Casa Don Bosco” di Torino-Valdocco.

(ANS – Torino) – Nell’Ottocento Torino è una città in espansione, ma molti dei suoi abitanti vivono di stenti. In questo ambiente povero e degradato c’è però chi si prodiga per aiutarli. Il più famoso è Don Giovanni Bosco, ma non è il solo: ci sono anche Cafasso, Murialdo, Frassati, Faà di Bruno e altri ancora. Canonizzati durante il Novecento e i primi anni 2000, sono chiamati “santi sociali”. Scopriamone insieme alcuni.

(ANS – Parigi) – Nella seconda e ultima parte della sua riflessione sull’eredità spirituale di Santa Teresa di Lisieux da un punto di vista educativo, don Jean-Marie Petitclerc, Vicario dell’Ispettoria di Francia-Belgio Sud (FRB), si focalizza sugli elementi costitutivi della sua “piccola via” e stabilisce anche alcuni parallelismi con Don Bosco e il suo pensiero educativo. Ecco di seguito le sue osservazioni.

(ANS – Parigi) – In occasione di un simposio organizzato dall’UNESCO presso il Consiglio Dipartimentale dell’Orne, don Jean-Marie Petitclerc, Vicario dell’Ispettoria di Francia-Belgio Sud (FRB), è stato invitato a rileggere l’eredità di Santa Teresa di Lisieux dal punto di vista educativo. Egli ha pertanto tracciato un parallelo tra questa e la spiritualità educativa di San Giovanni Bosco. Pubblichiamo oggi la prima parte delle sue riflessioni in materia.

Pagina 5 di 167

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".