L'Approfondimento

(ANS – Roma) – C’è un’ammirazione diffusa per la mobilitazione massiccia e la pronta reazione con cui la Famiglia Salesiana si è mossa per aiutare le comunità colpite da Covid-19. I membri della Famiglia Salesiana stanno aiutando ad affrontare le conseguenze negative del confinamento oggi in atto in quasi tutti i Paesi del mondo. Ma c’è un altro lato della storia che spesso passa inosservato. A volte si dà per scontato che i salesiani abbiano un’enorme scorta di risorse a disposizione che, con uno schiocco di dita, possono adoperare per aiutare le persone in difficoltà. Niente di più lontano dalla realtà.

(ANS – Roma) – “Il Capitolo Generale 28°, un po’ come il Concilio Vaticano I, sarà ricordato come un Capitolo interrotto. Non dalle truppe italiane che entrarono a Roma, ma da un invisibile e aggressivo virus che si è diffuso così velocemente nel mondo tanto da bloccare ogni cosa”. Con quest’arguta similitudine don Rossano Sala, SDB, Direttore della rivista Note di Pastorale Giovanile, che ha partecipato agli ultimi due Sinodi dei Vescovi, apre la sua rilettura del messaggio che Papa Francesco ha inviato ai Salesiani in occasione del Capitolo Generale 28° della Congregazione. La sua analisi, di tipo “meditativo”, sviscera in profondità il testo papale, “la parola di un padre che viene dal cuore e che chiede a tutti di ripartire da Don Bosco, invitandoci a realizzare ciò che lui ha ripetutamente chiamato ‘Opzione Valdocco’”.

Vi invitiamo a leggere con attenzione questo commento.

(ANS – Roma) – Torneremo presto alla nostra missione educativa nelle nostre scuole e nei nostri Centri di Formazione Professionale (CFP). Grazie a Dio! Ma niente sarà come prima. L’ambiente di apprendimento, le classi e i laboratori saranno più diversi che mai. Sarà necessario “tenere le distanze” sociali, vivere con le mascherine sul viso, trasformare i tempi, gli orari, gli spazi, con tanto gel disinfettante, perché la nuova normalità sarà molto diversa.

(ANS – San Francisco) – Il sig. Alphonse Vu, vietnamita di origine, è membro del Consiglio ispettoriale e Delegato per la Pastorale Giovanile dell’Ispettoria degli Stati Uniti Ovest (SUO), e ha partecipato come Delegato eletto al Capitolo Generale 28° della Congregazione (CG28). Ecco come racconta quell’esperienza, anche alla luce dei 14 giorni di intima e profonda riflessione che ha vissuto in solitudine, per motivi di sicurezza, una volta che da Torino, sede del CG28, è tornato nella sua Ispettoria.

Pagina 8 di 102

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".