Stampa questa pagina

Kenya – “Don Bosco Tech Africa” rafforza la cooperazione internazionale e sviluppa le sinergie

10 Luglio 2020

(ANS – Nairobi) – “Don Bosco Tech Africa” (DBTA), l’organismo di coordinamento di tutte le Scuole Tecniche salesiane in Africa e Madagascar, ha compiuto un nuovo passo avanti nella cooperazione internazionale e nello sviluppo di reti e sinergie. L’organizzazione salesiana ha condiviso le sue esperienze e il suo “Manuale di Qualità per i Servizi Lavorativi” (Job Service Quality Manual) con il Centro Internazionale di Formazione dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (ITCILO). E a tale scopo il DBTA ha prodotto un video di presentazione del suo Manuale che ora viene utilizzato dall’ITC-ILO e portato ad esempio come buona pratica del settore.

“Guardando il video comprendo lo sforzo e le iniziative di ‘Don Bosco Tech Africa’ nel promuovere la Formazione Professionale come un’opzione di carriera per le giovani generazioni… E il modello del DBTA potrebbe essere replicato in altri centri. Ottimo lavoro!” è stato uno dei primi riscontri ricevuti.

Il video prodotto riassume i contenuti del manuale, ne evidenzia il retroterra e ne mostra l’applicazione pratica in vari Paesi dell’Africa subsahariana. Ora l’ITCILO ha preso il prodotto e le esperienze dei Responsabili dei Servizi Lavorativi salesiani nei suoi corsi di formazione e li presenta come buona pratica per l’Ufficio dei Servizi Lavorativi di tutto il mondo.

Il video abbraccia le 7 missioni/dimensioni che il DBTA persegue al fine di ottenere un lavoro dignitoso per i giovani a rischio di emarginazione sociale. Queste sette missioni sono:

-      Promuovere la Formazione Professionale come scelta di carriera finalizzata all’impiego, insieme al raggiungimento di pari opportunità di formazione per tutti;

-      Guidare i giovani e condurli a progettare, monitorare e valutare un progetto di vita personale e professionale che comprenda percorsi formativi adeguati;

-      Assicurare che le competenze insegnate nei Centri di Formazione Professionale (CFP) siano pertinenti alla domanda del mercato del lavoro;

-      Preparare i giovani praticanti per il mercato del lavoro;

-      Facilitare la cooperazione e i partenariati con il settore pubblico e privato per l’inserimento lavorativo;

-      Migliorare il collegamento in rete, interno ed esterno;

-      Valutare l’efficienza dei CFP all’esterno.

Il video è disponibile in rete in inglese e francese.

E questi sono alcuni dei riscontri degli utenti video della piattaforma di apprendimento a distanza di ITCILO:

“Questo video è un buon punto di riferimento per la gestione del mio CFP”.

“Eccellente! Don Bosco Tech Africa è conosciuto in Kenya come una delle organizzazioni che si occupa di sviluppo di competenze e abilità professionali. Alla NITA, l’Autorità Nazionale del Kenya per la Formazione Industriale, riteniamo che le istituzioni salesiane siano le migliori in termini di strutture e programmi che soddisfano le esigenze delle imprese. La loro formazione industriale è tra le migliori”.

“Il video è ben confezionato, molto informativo e dettagliato sulla missione e le attività del DBTA. È molto educativo e apre gli occhi sulle attività salesiane in diversi Paesi africani”.

“Le testimonianze degli studenti del passato sono state molto motivanti. Dimostra che il processo di transizione dalla scuola al lavoro è davvero sistematico e molto pratico, è possibile ed esiste anche in Africa. È davvero un'iniziativa da realizzare in tutti i Paesi dell’Africa!”.

Il DBTA, con sede a Nairobi, Kenya, coordina circa 102 CFP distribuiti in 35 Paesi dell’Africa e del Madagascar, e frequentati da oltre 30.000 ragazzi e ragazze.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".