Italia – Pregare sulle reti sociali. L’oratorio salesiano di Ragusa sbarca su “Tik Tok”

03 Dicembre 2020

(ANS – Ragusa) – Dall’inizio della pandemia di Covid-19, nello scorso marzo 2020, il giovane salesiano in formazione Alfio Eugenio Pappalardo ha escogitato un modo del tutto innovativo per pregare insieme ai ragazzi anche a distanza. Con la collaborazione di alcuni giovani dell’oratorio di Ragusa, luogo dove svolge il suo tirocinio, ha dato vita a un’iniziativa che, attraverso brevi sketch intrisi di comicità e ironia, contribuisce a diffondere dei messaggi utili alla riflessione partendo dal Vangelo della domenica.

TikTok è la piattaforma che viene utilizzata maggiormente, perché oltre ad essere il la rete sociale più utilizzata dagli adolescenti, permette anche di creare dei video brevi della durata di 1 minuto: da qui il nome “Un minuto per pregare”.

I video vengono postati anche sulle altre reti social (Instagram e Facebook) in modo da raggiungere più giovani e gente possibile e offrire loro un sorriso e una riflessione.

E dal 16 dicembre, nell’ambito di quest’iniziativa, è previsto l’arrivo di “ORAMAS” (ORATORIO-CHRISTMAS) - la novena di Natale sulle reti sociali.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".