RMG – Riunione dei Delegati di Comunicazione Sociale della Regione Europa Centro e Nord

07 Luglio 2021

(ANS - Roma) – I Delegati di Comunicazione Sociale della Regione salesiana Europa Centro e Nord si sono incontrati ieri, 6 luglio, in modalità digitale, per pianificare le attività nella Regione e fare il punto sulla situazione e le sfide da affrontare nella missione della comunicazione. L’incontro ha radunato attorno a don Gildasio Mendes, Consigliere Generale per la Comunicazione Sociale (CS), e a don Roman Jachimowicz, Consigliere Regionale per l’Europa Centro e Nord, i Delegati di CS di Francia e Belgio Sud, Gran Bretagna, Malta, Germania, Austria, Croazia, Slovenia, Slovacchia, Polonia, Belgio Nord, insieme ad altri membri del Dicastero di CS, ovvero don Ricardo Campoli e don Harris Pakkam.

Dopo il video di preghiera iniziale e le parole di benvenuto di don Gildasio, e una breve presentazione di ciascuno dei partecipanti, la prima parte dei lavori è stata dedicata al ringraziamento a don Bob Gardner, Delegato di CS dell’Ispettoria della Gran Bretagna, che negli ultimi anni ha svolto anche il ruolo di Coordinatore regionale di CS. Al suo posto ora succede don Mariuz Jawny, Delegato di CS dell’Ispettoria di Polonia-Wroclaw (PLO). Quindi don Mendes ha ringraziato tutti i delegati per il loro lavoro, e ha espresso la sua vera preoccupazione di assistere e guidare ognuno di loro nella loro missione. Da parte sua don Jachimowicz ha apprezzato il lavoro svolto da parte di tutti i Delegati, ha evidenziato l’ampio uso delle piattaforme online e ha esortato tutti a padroneggiare quelle risorse, al servizio nella missione della comunicazione salesiana.

Sono stati poi affrontati i programmi comuni previsti per il secondo semestre del 2021. Don Mendes ha fatto una breve panoramica della Scuola Salesiana di Comunicazione Sociale, spiegando come i temi scelti mirano a realizzare i piani della Congregazione e del Dicastero di CS, tenendo conto delle necessità di ogni regione.  Ha anche menzionato come le altre regioni abbiano già pianificato i loro programmi, e ha affermato che i programmi comuni offerti dal centro saranno una buona base per tutti i partecipanti. Ha invitato tutti i membri a partecipare attivamente agli appuntamenti della Scuola e ha affermato che ci potrà essere molta flessibilità nella scelta dei temi, dei relatori, della durata del corso…

Ad ogni modo, la prima fase del programma prevede:

  • Dimensione Biblica della Comunicazione - leggere la comunicazione nella prospettiva di Emmaus - D. Gildásio Mendes - Consigliere Generale per la Comunicazione – Roma.
  • Dimensione sinodale della comunicazione - D. Harris Pakkam - Membro del Settore della Comunicazione, Roma.
  • Dimensione Salesiana della Comunicazione - D. Ricardo Campoli - Membro del Settore Comunicazione, Roma
  • Dimensione Istituzionale della Comunicazione - Dr. Fabrizio Vignati - Laico collaboratore della Circoscrizione Salesiana di Piemonte e Valle d’Aosta (ICP).
  • Dimensione della Comunicazione e Pastorale Giovanile - D. Miguel Angel García Morcuende - Consigliere Generale per la Pastorale Giovanile.

Don Jawny ha poi coordinato la seconda parte della riunione, durante la quale sono stati suggeriti i seguenti temi per la seconda fase della Scuola Salesiana di Comunicazione Sociale:

  1. Cercare la verità attraverso i media (riconoscere e combattere le fake news).
  2. Problemi e sfide relative alla sicurezza su Internet.
  3. Come utilizzare efficacemente gli strumenti disponibili per il nostro apostolato attraverso la comunicazione online?
  4. Comunicazione e intervento in caso di crisi.
  5. Comprendere l’identità istituzionale della Congregazione e il marketing e la promozione/pubblicità nello stile salesiano.
  6. Unità ed efficacia del Lavoro Pastorale a favore dei giovani negli ambienti secolari.
  7. Comprensione e padronanza degli strumenti di Google e delle applicazioni pratiche per la CS.

I delegati hanno convenuto che i programmi formativi potrebbero essere programmati su base mensile, con sessioni di due ore, e che si potrebbe anche offrire la traduzione simultanea per coloro che non possono capire l’inglese. P. Jawny ha concluso che i temi verranno presentati e si potranno anche dare suggerimenti sui relatori.

L’incontro è stato ritenuto da tutti una buona occasione di interazione, che ha fornito utili approfondimenti sul contesto e sulle sfide affrontate da ciascun Delegato, e su come il lavoro in rete e la buona formazione possano consentire di comunicare sempre più efficacemente.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".