Stampa questa pagina

Italia – Il “nuovo” sito web dell’Ispettoria “Italia-Sicilia”

11 Dicembre 2017

(ANS – Catania) – Venerdì scorso, 8 dicembre, è stato ufficialmente inaugurato il nuovo sito ufficiale dei Salesiani di Sicilia e Tunisia (ISI). Il sito – www.sdbsicilia.org – si presenta rinnovato nella sua veste grafica e arricchito nei contenuti; è frutto di un lavoro di équipe ed esprime il desiderio di offrire un’immagine pastorale dell’Ispettoria e di diventare sempre più “casa di tutti”, #nessunoescluso.

Il nuovo spazio digitale è stato preparato da don Franco Di Natale, neo delegato ispettoriale della Comunicazione Sociale, coadiuvato dai giovani confratelli Alfredo Calderoni, Pierpaolo Galota, Thennakoon M. Harsha e Antonino Garufi.

“Colgo l’occasione anche per rinnovare la gratitudine nei confronti di don Felice Bongiorno che ha curato con competenza e passione in questi anni il settore della Comunicazione Sociale e a quanti lo hanno collaborato e auguro un buon lavoro al nuovo staff” ha espresso don Giuseppe Ruta, Superiore dell’Ispettoria ISI.

Si dà inizio a questo portale… ma il lavoro non è assolutamente concluso: il sito sarà arricchito, nei prossimi mesi, di numerosi servizi sino a diventare un canale privilegiato di comunicazione, di formazione, di animazione e di evangelizzazione. Ogni apporto e suggerimento sarà gradito e tenuto in considerazione. L’équipe ispettoriale di Comunicazione sociale invita tutti coloro con i quali e per i quali lavora a fare una “visita” e ad esprimere un commento a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

“Come Salesiani di Sicilia e Tunisia – ha aggiunto don Ruta – ci sentiamo impegnati a parlare in modo efficace di Cristo ai giovani di oggi con lo stesso anelito della Chiesa interpretandone “le gioie e le speranze, le tristezze e le angosce” (GS 1), e con lo stesso ardore di Don Bosco continuando la sua opera di edificazione di una società a misura dei giovani, in cui tutti si sentano fratelli e sorelle in cammino verso Dio. Siamo chiamati a ri-collocarci in una nuova presenza, non localizzata in uno spazio fisico, ma vista come un migrare da un posto ad un altro, perché lì dove esiste un giovane, lì siamo chiamati ad esserci con lo stesso cuore di Don Bosco”.

“Ci auguriamo che questo nuovo cortile, che nasce dalla nostra quotidiana esigenza di comunicare, sia efficace eco del desiderio di essere ‘segni e portatori dell’amore di Dio ai giovani’ (Cost. 2) ed entusiasti annunciatori dell’evangelii gaudium” ha concluso l’Ispettore nel suo messaggio augurale per il nuovo sito.

In vista del lancio del nuovo sito, l’Ispettore ha anche inviato un video-messaggio a tutti i suoi confratelli dell’Ispettoria, dal titolo “Nuovo Cortile”, preceduto nei giorni scorsi da alcune anticipazioni diffuse sulle reti sociali.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".