Stampa questa pagina

Italia – CG28: un concerto nella Basilica di Maria Ausiliatrice

21 Febbraio 2020

(ANS – Torino) – Il Concerto offerto nella tarda serata di mercoledì nella Basilica di Maria Ausiliatrice è uno degli appuntamenti che nella stessa Basilica sono offerti periodicamente come frutto della collaborazione che da tre anni è attiva con il Conservatorio di Musica di Torino.

Occasioni, certo, che mettono in evidenza e valorizzano le caratteristiche acustiche della Basilica di Maria Ausiliatrice e ancor più permettono a giovani talenti di esibirsi e così offrire buona musica da ascoltare. Nella serata di mercoledì 19 febbraio i primi beneficiari sono stati i Capitolari, che hanno così potuto alimentare il loro spirito anche con la bellezza dell’arte musicale, in vista delle intense settimane di lavori che li attendono.

Don Maurizio Palazzo, responsabile delle attività musicali della Basilica di Maria Ausiliatrice, organista titolare e direttore della Corale, è il motore di una serie di iniziative che nella tradizione salesiana trovano in Don Bosco una radice.

Chi conosce il Santo dei giovani sa quanto egli avesse a cuore la musica come un vivace alimento per l’educazione. “Un Oratorio senza musica è come un corpo senz’anima”, è uno tra i più celebri detti del Santo dei Giovani.

Alla Corale, costituita da circa 50 tra volontari e volontarie, si unisce lungo l’anno una rete di molteplici collaborazioni, sia per il canto sia per l’orchestra, che arrivano globalmente a raggiungere anche le 200 unità.

Foto su ANSFlickr

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".