Notizie

(ANS – Città del Capo) – Il Sudafrica è un luogo ricco di storia, che ancora non è riuscito a fare i conti col passato: l’apartheid, la segregazione razziale, è stato definitivamente abolito, ma le disparità sociali continuano ad essere molto forti. Nascere da una famiglia che fino a pochi anni fa viveva la violenza della segregazione è davvero un grosso peso da portare: disoccupazione, criminalità, dispersione scolastica continuano ad essere fenomeni che coinvolgono quei giovani che ancora subiscono gli effetti dell’apartheid.

(ANS – Roma) – Il “sacramento della presenza” è il tema guida che ha accompagnato i sei incontri-intervista, organizzati dal Centro Studi “opera dei Tabernacoli viventi” in collaborazione con la Conferenza degli Ispettori Salesiani d’Italia - Formazione, che hanno visto la partecipazione del Rettor Maggiore, di Lodovica Zanet, di padre Lethèl, di don Roberto Carelli e di don Andrea Bozzolo. Tale percorso giunge alla sua ultima puntata sabato 17 aprile, dalle 9 alle 10.15, in diretta sulla pagina Facebook “Salesiani Don Bosco Italia”, con l’approfondimento sul tema: “Il ‘sacramento della presenza’ nell’esperienza di due salesiane cooperatrici: Alexandrina da Costa e Vera Grita”.

(ANS – Venezia) – La tradizionale passeggiata di solidarietà della “Su e Zo per i Ponti di Venezia” è rinviata al prossimo anno, ma nell’attesa l’associazione di promozione sociale “TGS Eurogroup”, promossa dai Salesiani di Don Bosco, che anima l’iniziativa, lancia un nuovo progetto: “Su e Zo Detour: le visite guidate della Su e Zo per i Ponti”. Il lancio ufficiale di questo programma avrà luogo domenica 18 aprile 2021, in diretta streaming sulla pagina Facebook dell’associazione.

(ANS - Oeiras) - Mercoledì 14 aprile mons. Edilson Soares Nobre, vescovo diocesano di Oeiras, nello Stato del Piauí, Brasile, ha presieduto un’Eucaristia nella Chiesa Cattedrale di Nostra Signora della Vittoria, per rendere grazie a Dio per l’arrivo dei Salesiani di Don Bosco in queste terre dell’interno del Piauí. La celebrazione è stata accompagnata dai parroci della città e da un gruppo di laici e giovani delle parrocchie. Don Gabriel Romero, Consigliere per la Regione America Cono Sud, è stato presente alla celebrazione, per firmare l’atto che dà avvio ufficiale a questa nuova presenza salesiana e per accompagnare i religiosi che hanno iniziato da qualche settimana a portare ancora un po’ più in là il carisma salesiano e il sogno missionario di Don Bosco.

(ANS – Madrid) – Sono una forza lavoro economica e sottomessa, facilmente sostituibile, che richiede poco cibo, niente salario e che, non conoscendo i propri diritti, non protesta: sono i bambini in condizione di schiavitù. Più di 150 milioni di bambini lavorano nel mondo. Di questi, quasi la metà, più di 73 milioni, svolge lavori pericolosi che mettono a rischio la loro vita. E nel XXI secolo, almeno 9 milioni di bambini nel mondo sono schiavi. Oggi, 16 aprile, è la Giornata Mondiale contro la Schiavitù Infantile. E i salesiani vogliono rompere le catene che li opprimono.

(ANS – Asti) – Sconcerto di fronte al divampare della pandemia da Covid-19 e commozione davanti allo stravolgimento della dimensione relazionale: è quanto condivide oggi don Roberto Pasquero sacerdote salesiano della parrocchia “Don Bosco” di Asti, che nel primo lockdown (quello iniziato nel marzo dello scorso anno) ha portato l’Unzione degli infermi ai ricoverati e l’ultima benedizione ai defunti per coronavirus all’ospedale cittadino “Cardinal Massaia”.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".