Stampa questa pagina

Educarsi ed Educare al web
In evidenza

10 Settembre 2020

Un libro originale nel contenuto e nella forma: i capitoli sono costituiti da trenta (più una) domande “dilemmatiche” (Solo per adulti o anche per i più piccoli? Social o a-sociale? Studio o distrazione? Libero o nella rete?…ecc.) che affrontano tematiche tra mondo reale e mondo virtuale. Vengono raccontate nel punto in cui si incontrano e permeano la vita, a partire da fatti, notizie, esperienze veramente accaduti; poi vi si trova accostata una riflessione educativa che può essere letta e compresa dai 10 anni fino ai 100 (e che non presenta internet, il web, i social come il male assoluto, bensì come qualcosa da conoscere, studiare, approfondire per sfruttarne i vantaggi e per non lasciarsi rubare la libertà, la coscienza critica, le relazioni, il tempo). Infine, in punti, vengono proposte idee e consigli sperimentati da arricchire con la creatività e l’impegno di ciascuno. È introdotto dalla prefazione di uno dei massimi esperti del settore, Bruno Mastroianni, e si conclude con un’utile appendice sulla didattica a distanza con consigli pratici per gli studenti delle diverse età, per i genitori, per gli insegnanti di ogni ordine e grado.

In seguito all’acquisto del libro, per precedere o accompagnare o completare la lettura, gli autori propongono un incontro on line di due ore dedicato ad una sola tipologia di destinatari per volta, su un tema tra i seguenti trattati nel volume. Solo per gli studenti la seconda parte dell’incontro sarà interattiva e laboratoriale. C’è comunque la disponibilità a venire incontro alle esigenze della scuola.

La data e l’orario dell’incontro online sarà concordata via e-mail o via telefono (orari pomeridiani) contattando gli autori: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Marco Pappalardo, giornalista pubblicista di Catania e docente di Lettere. Ha insegnato “Educazione e mondo virtuale” presso l’Istituto Teologico S. Tommaso a Messina e tematiche dei new media presso l’Università di Catania. Collabora con Avvenire, Credere, La Sicilia, e per siti che si occupano del mondo adolescenziale, giovanile e della scuola. Ha scritto libri su temi educativi, sociali, religiosi, formativi, della comunicazione. Con Edizioni San Paolo ha pubblicato Nelle Terre dell’Educazione; Welcome!; Diario (quasi segreto) di un prof.

Alfredo Petralia è un esperto in informatica applicata di Catania, cresciuto negli ambienti salesiani prima come allievo e poi come docente, animatore e IT manager, dal 2001, presso l’Istituto San Francesco di Sales. Sposato e papà di Ruggero e Giulia, è uno dei Lead Mentor del CoderDojo Etneo, una dinamica realtà che mira a diffondere tra i bambini e i ragazzi le nuove competenze digitali. Appassionato di nuove tecnologie applicate alla didattica, consulente informatico e social media manager.

Edizioni San Paolo, 128 pagine

Ulteriori informazioni

Articoli correlati (da tag)

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".