Galleria Fotografica

Torino, Italia – 24 maggio 2022 – Dopo due anni di attesa, lo scorso 24 maggio sono tornati, a Torino, i consueti festeggiamenti in onore di Maria Ausiliatrice, che hanno riunito tantissimi fedeli. In questa occasione, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha presieduto la Messa nella basilica salesiana di Valdocco, ricordando ai presenti e ai tanti che hanno seguito l’evento collegati via web, che Maria “è un solido sostegno per la nostra fede”. A seguire, come da tradizione, si è svolta la solenne processione per le vie di Torino alla presenza dell’arcivescovo emerito di Torino, mons. Cesare Nosiglia, che ha guidato il lungo corteo.

Dopo gli anni difficili della pandemia, che hanno imposto celebrazioni “virtuali”, i fedeli di tutto il mondo sono tornati nelle chiese, nelle piazze e nelle strade di ogni dove per festeggiare Maria Ausiliatrice. Le comunità salesiane hanno infatti reso omaggio a Colei che “ha fatto tutto” con numerose iniziative, rendendo viva più che mai la devozione all’Ausiliatrice, tratto distintivo del carisma salesiano.

Thailandia – maggio 2022 – Dallo scorso 5 maggio, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, è in Thailandia per predicare gli Esercizi Spirituali ai Superiori di tutte le Ispettorie, Visitatorie e Delegazioni ispettoriali della Regione salesiana Asia Est – Oceania e per visitare, poi, le opere salesiane in Thailandia. Dopo aver preso parte a numerosi appuntamenti, che lo hanno portato a ripercorrere la storia della presenza salesiana e della Famiglia Salesiana nel Paese, il Successore di Don Bosco è attualmente impegnato negli Esercizi Spirituali, che si stanno svolgendo a Hua Hin, presso la Casa per Ritiri salesiana, e che termineranno il prossimo 12 maggio.

Malta – aprile 2022 – Dal 2 al 3 aprile, Papa Francesco ha compiuto il suo 36° Viaggio Apostolico all’estero, visitando l’arcipelago di Malta. Papa Francesco è il terzo Pontefice, dopo San Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, a recarsi su questa isola, che rappresenta il cuore del Mediterraneo. Sono stati due giorni intensi per il Santo Padre che, in questi due giorni, ha toccato numerosi temi: la preghiera, la gioia del Vangelo, l'accoglienza e la tutela della dignità umana dei migranti. Anche durante questo viaggio, il pensiero del Papa è andato alla guerra in Ucraina, alla "tragedia umanitaria" di un Paese "martoriato", invitando tutti a non stancarsi mai di pregare e di aiutare chi soffre a causa di questa guerra.

(Foto: © Servizio Fotografico Vatican Media)

Pagina 10 di 41

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".