Galleria Fotografica

Roma, Italia – 11 giugno 2021 – Lo scorso venerdì 11 giugno, giorno in cui è stata festeggiata la Solennità del Sacro Cuore di Gesù, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha presieduto la Messa nel cortile della Basilica del Sacro Cuore, a Roma. Tanti - seppur nel rispetto delle norme anti-Covid - i fedeli che hanno partecipato alle celebrazioni, per vivere insieme questa Solennità, così importante per tutta la Famiglia Salesiana.

In questi giorni, le comunità salesiane di tutto il mondo hanno celebrato la festa di Maria Ausiliatrice. La devozione all’Ausiliatrice è un tratto distintivo del carisma salesiano e per questo, salesiani, giovani e famiglie, Le hanno reso omaggio. Se lo scorso anno abbiamo assistito a molte celebrazioni “virtuali”, magari attraverso gli schermi di uno smartphone o di un computer, quest’anno molti fedeli sono potuti tornare a celebrare in presenza questa data così significativa. Così, in ogni parte del mondo, da Valdocco fino al campo per profughi e rifugiati di Palabek, è stata celebrata Colei che “ha fatto tutto”.

Torino, Italia – maggio 2021 – Ieri, lunedì 24 maggio, a partire dalle 18:30, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha presieduto la Messa della Festa di Maria Ausiliatrice, nella Basilica a Lei dedicata a Torino. Al termine della Messa, la statua dell’Ausiliatrice è stata portata sulla piazza antistante la basilica, e qui il Rettor Maggiore ha pregato e consacrato la città a Maria Ausiliatrice. Per la prima volta, l’immagine di Maria Ausiliatrice si è trovata senza i tanti fedeli che ogni anno venivano da tutto il mondo a renderle omaggio. Ma, nonostante l’assenza fisica, l’Ausiliatrice non era certo sola: da ogni dove, i fedeli si sono collegati per pregarLa e per affidarsi a Lei.

Torino, Italia – maggio 2021 – Ieri, 23 maggio 2021, sono iniziate le celebrazioni per la Festa di Maria Ausiliatrice, nell’omonima Basilica di Torino. Nel rispetto delle vigenti norme anti-Covid, mons. Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, ha presieduto la messa vespertina delle ore 18:30. Più tardi, alle 20:30, il Rettor Maggiore, Don Ángel Fernández Artime, ha presieduto la recita del Rosario dal cortile di Valdocco e offerto successivamente la “buona notte” salesiana. Per il secondo anno consecutivo, le celebrazioni per Maria Ausiliatrice sono segnate dalla pandemia e anche quest’anno ricordiamo le parole che Don Bosco rivolse ai suoi ragazzi quando il colera colpì Torino nel 1854: “Dovete restare tranquilli, se fate quello che vi dico, sarete liberi dal pericolo”. Continuiamo a pregare affinché l’Ausiliatrice continui ad accompagnarci e a proteggerci.

Pagina 1 di 26

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".