Fotonotizie

Recife, Brasile – febbraio 2020 – Il 10 febbraio nella Basilica del Sacro Cuore di Gesù è stata celebrata la messa del 125° anniversario del “Collegio Salesiano Recife”. La Messa è stata presieduta da don João Carlos, Vicario dell’Ispettoria salesiana di Brasile-Recife (BRE), con la partecipazione di dirigenti, professori, alunni e educatori.

Tiruchy, India – febbraio 2020 – La festa annuale dei giovani dell’Ispettoria di Tiruchy, chiamata “Youth Mela”, si è tenuta quest’anno presso la scuola “Don Bosco” di Varadarajanpet. È stata un’esperienza memorabile per gli oltre 250 giovani dell’Ispettoria che vi hanno partecipato. Durante la prima giornata, caratterizzata da un clima gioioso ed entusiasmante, si sono svolti numerosi giochi e concorsi a premi. In serata è stato organizzato un grande raduno, con tutti i partecipanti. Nel secondo giorno, invece, i partecipanti hanno lavorato in gruppo, condividendo momenti di interazione e confronto.

Tlazala, Messico – febbraio 2020 – Dal 14 al 16 febbraio circa 80 coordinatori e agenti di Pastorale giovanile che collaborano nelle varie opere dell’Ispettoria salesiana di Città del Messico (MEM), si sono riuniti per partecipare a un corso e laboratorio di formazione organizzato da don Efrén Sánchez Lino, Delegato per la Pastorale Giovanile. Durante le giornate i partecipanti hanno potuto studiare ed esercitarsi sugli elementi di base dell’associazionismo salesiano, per creare strumenti che promuovano processi di formazione associativa nelle rispettive opere.

Bari, Italia – febbraio 2020 – Il 23 febbraio Papa Francesco ha raggiunto Bari per concludere presso la Basilica di San Nicola l’incontro “Mediterraneo frontiera di pace”, promosso dalla CEI, a cui hanno partecipato 58 vescovi delle 20 Chiese del Mediterraneo. Nel suo intervento Papa Francesco ha tracciato il percorso da seguire per costruire relazioni di pace nel Mediterraneo, esortando i cristiani ad essere “instancabili operatori di pace”. Ha poi parlato della “follia della guerra” che è il fallimento di ogni progetto umano e divino, del fenomeno migratorio, della tutela della libertà religiosa e dei migranti, e ha esortato a trasformare il Mediterraneo da cimitero a luogo di Risurrezione. Il Pontefice ha sottolineato che estremismi e fondamentalismi negano la dignità dell’uomo e la sua libertà religiosa, sollecitando un incontro più vivo tra le diversi fedi religiose. Infine ha sottolineato che il presupposto per poter costruire la pace è la giustizia. Quindi ha concluso il suo intervento indicando San Paolo come un esempio da seguire per trasmettere la fede.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".