Fotonotizie

Los Angeles, Stati Uniti – aprile 2024 – Da oltre due anni, il Centro Giovanile Familiare Salesiano partecipa attivamente agli eventi organizzati dalla Camera di Commercio dell'Area di Los Angeles. Grazie a questi impegni e alle nuove connessioni, è nata una collaborazione significativa con l’organizzazione benefica “Visión y Compromiso”. Questa partnership è stata sugellata nell’ambito di un evento denominato “Agenda: la vostra salute è nelle vostre mani”, organizzato da “Visión y Compromiso” e svoltosi sul finire del mese di marzo presso il Centro Giovanile Familiare Salesiano. L'iniziativa è servita come piattaforma per riunire i rappresentanti di varie istituzioni sanitarie, sottolineando l'importanza della collaborazione nell'affrontare la salute e il benessere della società. L'evento ha favorito discussioni e scambi approfonditi su questioni sanitarie urgenti, come l'accesso ai servizi sanitari, le misure preventive e le strategie di sensibilizzazione della comunità. Il Centro Giovanile Familiare Salesiano si è detto orgoglioso di fungere da sede per incontri di tale impatto, che promuovono la collaborazione e l'innovazione nelle iniziative sanitarie della comunità.

Goma, R.D. Congo – 11 aprile 2024 - Una cinquantina di giovani (ragazze e ragazzi) delle scuole salesiane di Shasha sfollati a Goma in seguito alla guerra sono stati accolti al Don Bosco Ngangi per proseguire il loro percorso scolastico. Dall'inizio della settimana, i Salesiani di Don Bosco Shasha, guidati da don Kizito Tembo, direttore dell'opera, hanno allestito luoghi di alloggio, istruzione, ristorazione e altri servizi vitali all'interno dell'opera salesiana di Ngangi, a Goma. Dall’11 aprile le aule hanno accolto i giovani dell'istruzione di base, in particolare quelli degli ultimi anni della scuola primaria e dell'orientamento, e quelli degli ultimi anni della scuola secondaria di agronomia. Tutti i loro educatori sono presenti e si rallegrano del fatto che i genitori accettino di affidare i propri figli alla supervisione dei Salesiani di Don Bosco, anch'essi rifugiati a Goma dall'inizio di quest'anno. In attesa che gli altri giovani si uniscano ai primi arrivati, essi proseguiranno la loro formazione scolastica nel collegio allestito dai Salesiani. Potranno così partecipare alle prove d’esame nazionali in serenità e tranquillità, cosa non facile per queste migliaia di sfollati interni che attualmente versano in grande difficoltà nella regione. Non appena la notizia della ripresa del sostegno ai giovani scolari di Shasha da parte dei Salesiani sarà giunta a tutti gli interessati, quasi un centinaio saranno i beneficiari diretti di questa azione “Don Bosco a scuola con i giovani sfollati interni”.

Villa México, Bolivia – aprile 2024 – Il 6 aprile nel Tempio Don Bosco il salesiano Arnold Arispe è stato ordinato sacerdote per l’imposizione delle mani e la preghiera consacratoria di mons. Jesús Juárez Párraga, SDB, Arcivescovo Emerito di Sucre. Presente alla cerimonia don Líder Justiniano, Superiore dell’Ispettoria salesiana della Bolivia (BOL), genitori, familiari e amici del neo-sacerdote.

Utrail, Bangladesh – aprile 2024 - Il 5 aprile 2024 è stato un giorno molto speciale per i Salesiani di Don Bosco del Bangladesh per l'ordinazione sacerdotale di Victor Mankhin. È il primo salesiano del Bangladesh ad essere stato ordinato sacerdote dopo che i salesiani hanno ripreso la loro missione nel 2009 a Utrail, Durgapur, nella diocesi di Mymensingh. I festeggiamenti per l'ordinazione sono iniziati il 4 aprile con l'adorazione eucaristica seguita dalla cerimonia del “Thokka”, un evento culturale della tribù Garo che celebra tale solenne occasione. Due Ispettori salesiani dell'India, don Joseph Pauria (INC) e don Januarius Sangma (ING), erano presenti all’evento insieme ad altri salesiani provenienti dall'India, dal Bangladesh, sacerdoti, religiosi e fedeli. Il 5 aprile i festeggiamenti sono iniziati con l'arrivo del Vescovo di Mymensingh mons. Ponen Paul Kubi, altri dignitari, cristiani di varie parrocchie, nonché i familiari e i parenti. La cerimonia di ordinazione, con circa 2500 persone, è stata un momento di gioia per la comunità cristiana e per i salesiani del Bangladesh, che sono attualmente ventiquattro. Don Victor Mankhin ha celebrato la sua prima Santa Eucaristia il 6 aprile nel suo villaggio (Bharathpur della Parrocchia di Baluchora) alla presenza di una grande folla di oltre mille persone.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".