Fotonotizie

Cochabamba, Bolivia – aprile 2024 – Dall’11 al 13 aprile presso la Casa per Eventi “Don Bosco Fátima” a Cochabamba, 130 direttori delle unità educative affiliate alla Rete Educativa delle Scuole Popolari Don Bosco (EPDB in spagnolo) si sono riuniti per partecipare al Primo Incontro Nazionale dei Direttori, di questa gestione, organizzata dall'Équipe Tecnica Pedagogica Pastorale, sotto il coordinamento del Direttore nazionale, don Alexander Sosa Vaca, SDB. L'incontro rientra nel Progetto “Rafforzare la qualità educativa e la cultura pedagogica a livello primario – EPDB, con la partecipazione della comunità educativa”, finanziato dalla ONG salesiana della Svizzera “Don Bosco Jugendhilfe Weltweit”. L'intervento che sarà realizzato nelle amministrazioni 2024-2025 ha la sfida di migliorare i risultati della valutazione della qualità educativa, effettuata nell'amministrazione 2023, in 69 unità educative del livello primario. Il Modello Integrato di Gestione della Qualità Educativa guida le linee di azione coinvolte nella formazione pedagogica e didattica dei 350 insegnanti della scuola primaria che parteciperanno al Diploma in Innovazione Didattica; 20.000 padri e madri parteciperanno ai laboratori della Scuola della Famiglia. I direttori sono i leader di questi processi di innovazione nelle unità educative, pertanto, devono comprendere e guidare i processi pedagogici e pastorali che saranno eseguiti nel quadro del progetto, cercando di migliorare la qualità educativa globale. Questo è stato l'obiettivo principale dell'incontro, soprattutto per molti amministratori che assumono questa responsabilità per la prima volta.

Brasilia, Brasile – aprile 2024 – L’Assemblea Generale Ordinaria della Rete Salesiana Brasile (RSB), ha riunito nei giorni 13 e 14 aprile i sei Ispettori dei Salesiani di Don Bosco del Brasile e le quattro Ispettrici delle Figlie di Maria Ausiliatrice. L’evento si svolge annualmente sotto l’aspetto carismatico, congregazionale e giuridico, con l’obiettivo di studiare, discernere e definire le principali attività di interesse comune della RSB. L’assemblea è stata presieduta da don Ricardo Carlo, Ispettore BCG, e Presidente della Conferenza delle Ispettorie Salesiane del Brasile (CISBRASIL) e da suor Teresinha Ambrosim, presidente e direttrice della RSB.

Chiari, Italia – aprile 2024 - Domenica 14 aprile si è svolto, presso la casa salesiana di Chiari, il “DLDAY 2024”: una giornata di festa dei preadolescenti del Movimento Giovanile Salesiano (MGS) di Lombardia, Svizzera, Emilia-Romagna e San Marino. Quest’anno tutto è stato ambientato nel mondo delle Olimpiadi, tema che ha guidato l’innesco teatrale e tutti i giochi. I quasi 900 ragazzi e ragazze presenti si sono sfidati nelle diverse discipline sportive per conquistare il palio del vincitore. Momento centrale della giornata è stata la celebrazione eucaristica presieduta da don José Miguel Nuñez, SDB, presente nell’Ispettoria Lombardo-Emiliana (ILE), per compiere a nome del Rettor Maggiore la Visita Straordinaria. Nella sua omelia ha invitato i ragazzi presenti a prendere ad esempio Domenico Savio e Laura Vicuña come campioni nella vita per arrivare alla santità. Questa occasione di gioco non sarebbe stata possibile senza l’aiuto dei 300 adolescenti della Scuola Formazione Animatori che, dal sabato pomeriggio, insieme ai loro accompagnatori, hanno allestito gli spazi, preparato i materiali e costruito la scenografia. L’Oratorio di Chiari e i suoi volontari hanno lavorato senza sosta per far trovare gli ambienti puliti e accoglienti senza far mai mancare un sorriso.

Palabek, Uganda – aprile 2024 – “Una Visita Straordinaria che si è rivelata una meravigliosa esperienza di animazione e accompagnamento”, questo è stato il commento di don Ubaldino Andrade, SDB, Direttore della comunità di Palabek, in occasione della Visita Straordinaria di don Alphonse Owoudou, Consigliere per la Regione Africa-Madagascar, alla comunità di San Kizito, nel campo profughi di Palabek. L’11 aprile il Consigliere Regionale è stato accolto con grande gioia da tutta la comunità ed ha condiviso per alcuni giorni le gioie del lavoro tra i rifugiati, le conquiste di questi ultimi sei anni, le sfide di ogni giorno, i dolori delle persone vissuti come “nostri” dolori e tristezza. Don Alphonse Owoudou ha condiviso con la comunità salesiana i suoi pensieri, offrendo loro preziose indicazioni e possibili miglioramenti. Suggerimenti molto importanti perché i salesiani possano continuare ad essere buoni pastori del popolo che Dio ha affidato loro. Nell’incontro con i collaboratori e gli amici dell’opera salesiana il Consigliere Regionale ha incoraggiato ciascun presente a lavorare insieme affinché “Don Bosco Palabek” possa essere una vera casa dove tutti si possano sentirsi sicuri e protetti; una Chiesa dove possano incontrare Dio; una scuola dove possano imparare, con le loro qualità e talenti, ad essere utili per loro stessi, per la loro famiglia, per la gente. Infine, un luogo di crescita, dove tutti si possano divertire insieme, fare amicizia, cantare, ballare e suonare.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".