Fotonotizie

Lima, Perù – ottobre 2020 – Vedere felici i ragazzi delle “Casas Don Bosco” e poter offrire loro la migliore educazione è una delle priorità dell’Ispettoria salesiana del Perù. Proprio per questo, sul finire di settembre, gli adolescenti e i giovani della “Casa Don Bosco” di Breña hanno ricevuto dei nuovi computer, al fine di migliorare il loro rendimento scolastico.

Sondrio, Italia – ottobre 2020 – Domenica 11 ottobre è stato inaugurato a Sondrio il nuovo “Oratorio San Rocco”, dopo quindici mesi di lavori per la riedificazione della struttura. Il progetto è stato reso possibile grazie al finanziamento della Fondazione Cariplo e una raccolta fondi. L’oratorio, nato da più di 120 anni, è gestito dalla comunità salesiana ed è inserito nel contesto educativo-pastorale della parrocchia di Sondrio. Mons. Oscar Cantoni, Vescovo di Como, ha presieduto la celebrazione eucaristica nel cortile dell’Istituto Salesiano, al termine della quale tutti i partecipanti si sono spostati in Piazza San Rocco per i discorsi di don Giuliano Giacomazzi, Superiore dell’Ispettoria Lombardo Emiliana (ILE), di un rappresentante della Fondazione Cariplo e dell’arciprete, don Christian Bricola. Dopo il taglio del nastro, nel salone, mons. Cantoni ha pronunciato la preghiera di benedizione e ha apportato il crocifisso alle pareti, invitando a guardare anche l’immagine di San Giovanni Bosco, presente nella struttura.

Mumbai, India – ottobre 2020 – L’opera salesiana “Don Bosco Nerul”, di Navi-Mumbai, ha avviato una nuova fase di sostegno alla popolazione, concentrandosi sul passaggio dall'assistenza alimentare ai bisognosi all'aiuto affinché questi acquisiscano competenze utili per il lavoro e possano così auto-mantenersi. 17 donne di età compresa tra 19 e 45 anni si sono iscritte alle lezioni online, grazie alle quali possono imparare anche l’inglese, e alla fine dell’anno saranno inserite nel sistema “National Institute of Open Schooling” (NIOS). Il “Don Bosco Nerul” sta cercando i mezzi per aiutare le famiglie povere a diventare autosufficienti, incoraggiando le attività imprenditoriali e diffondendo le competenze apprese da altri imprenditori o commercianti.

Lisbona, Portogallo – ottobre 2020 – I Salesiani di Lisbona hanno preparato l’inizio dell’anno scolastico attivando con gli educatori tutte le procedure necessarie per la sicurezza, mettendo in campo in primo luogo cuore e creatività. Gli allievi hanno iniziato l’anno scolastico con una breve preghiera che ha ricordato la Visitazione di Maria a Santa Elisabetta - il cui passo evangelico fa da motto alla Giornata Mondiale della Gioventù 2023 di Lisbona. L’incontro è terminato con le parole del Direttore, don João Chaves, che ha raccomandato ai presenti tre atteggiamenti fondamentali per quest’anno scolastico: creatività, prudenza e pazienza. Successivamente si sono svolti gli incontri con i dirigenti di classe, i quali, facendo l’accoglienza tipica di questi giorni, hanno rafforzato insieme agli alunni la consapevolezza di compiere le procedure di prevenzione di Covid-19.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".