Fotonotizie

Phnom Penh, Cambogia – gennaio 2023 – Nelle scorse settimane, Salesiani e Figlie di Maria Ausiliatrice della Cambogia hanno lavorato sulle conclusioni tratte dalle Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana e hanno riflettuto sul tema della Strenna 2023: “COME LIEVITO NELLA FAMIGLIA UMANA D’OGGI. La dimensione laicale della Famiglia di Don Bosco”. L’incontro, per dialogare sulla Strenna, si è svolto lo scorso 14 gennaio, presso il Centro delle Figlie di Maria Ausiliatrice “Don Bosco Tekla”. Don Roel Soto, Superiore della Delegazione cambogiana, ha aperto la giornata presiedendo la Messa. Il gruppo che ha preso parte all’incontro si è interrogato sulla domanda: come si può essere lievito in questa società? La risposta, articolata in diciassette punti, invita a lavorare e a condividere le proprie responsabilità e a diffondere ogni giorno la Buona Novella ai giovani.

Suva, Figi – gennaio 2023 – I parrocchiani di Suva, lo scorso 30 gennaio, si sono riuniti numerosi per celebrare la festa di Don Bosco nel centro parrocchiale “San Giovanni Bosco”. Giovani, famiglie e fedeli hanno condiviso il ricco programma della giornata, pensato per rendere omaggio al Santo dei Giovani. Il Direttore del centro, don James Kyaw-Hoe, ha celebrato l’Eucaristia, insieme al parroco, don Taisali Leuluai e don Minh Duc Nguyen. Dopo le celebrazioni, i partecipanti hanno preso parte a una tradizionale cerimonia figiana e hanno condiviso insieme il pranzo, allietato da danze organizzate dai giovani della parrocchia. La giornata si è conclusa con alcuni giochi e tornei, in un clima di gioia e divertimento.

Lima, Perù – gennaio 2023 – Il 28 gennaio, nel Santuario “Maria Ausiliatrice” di Chosica, il giovane salesiano Miguel Enrique Seminario Mezarina, studente di Teologia a Santiago del Cile, ha emesso la Professione Perpetua nelle mani di don Manuel Cayo, Superiore dell’Ispettoria salesiana del Perù (PER), alla presenza di salesiani e membri della Famiglia Salesiana.

Lagos, Nigeria – gennaio 2023 – “Una casa senza musica è come un corpo senza anima”, diceva Don Bosco e questa sua massima appare quanto mai appropriata per descrivere la festa organizzata dai giovani del Centro di Protezione dell’Infanzia “Bosco Home” di Lagos, in Nigeria. I ragazzi, infatti, dopo essersi esercitati per mesi, hanno omaggiato Don Bosco con un’esibizione musicale. La musica è un elemento essenziale del carisma salesiano ed è un potente mezzo per evangelizzare e trasmettere il messaggio salesiano dell’amore e della gioia di Dio. Per questo Don Bosco era così appassionato di musica ed esortava a non trascurare mai il ruolo della musica nella vita dei giovani. La “Bosco Home” ha preso a cuore questo consiglio e, rendendosi conto dell’importanza che la musica riveste nella riabilitazione dei bambini, esplora continuamente nuove possibilità, attraverso la fornitura di strumenti e materiali musicali. Questo programma extracurriculare nella casa di accoglienza porta sollievo ai bambini che hanno subito traumi e rafforza lo spirito familiare nella vita dei suoi beneficiari.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".