Fotonotizie

Jaboatão dos Guararapes, Brasile – luglio 2021 – Nella Casa per Ritiri di Jaboatão- Colônia è iniziato il 27 luglio l’incontro annuale dei salesiani in formazione, che comprende prenovizi, postnovizi, tirocinanti e studenti di Teologia. L’evento è guidato da don Carlos Mendes Júnior, Coordinatore della Commissione per la Formazione dell’Ispettoria di Brasile-Recife (BRE). Il 27 luglio è stato dedicato ad una Giornata di Spiritualità; il 28 luglio è stato animato dagli studenti di Teologia con l’approfondimento e contatto con la missione Ispettoriale. Il 29 luglio, con l’animazione dei prenovizi, il tema approfondito sarà sulla formazione umana; e infine il 30 luglio i salesiani in formazione si riuniranno con gli altri salesiani per la celebrazione della festa della comunità Ispettoriale.

Cotonou, Benin – luglio 2021 - Per aiutare i giovani in situazione di strada a comprendere l’importanza della cura di sé, il Centro salesiano “Mamma Margherita” di Cotonou ha avviato la produzione di bracciali di piccole perle a filo trasparente. Dopo che i giovani hanno fabbricato i bracciali la ONG “Mi Baobab” provvede alla loro commercializzazione. Il ricavato, seppur modesto, viene utilizzato per remunerare i giovani che preferiscono fare i bracciali piuttosto che lavorare al mercato. Il Centro “Mamma Margherita” sta studiando altre attività al fine di convincere i giovani che c’è una alternativa alla vita di strada.

Città di Panama, Panama – luglio 2021 – L’“Istituto Tecnico Don Bosco” ha presentato il 12 luglio il “Progetto Fede e Speranza”, alla Ministra dell’Educazione di Panama, dott.ssa Maruja Gorday de Villalobos, e alla sua équipe di lavoro. Il progetto, presentato dal dott. Victor Costella, Coordinatore del nuovo Centro di Formazione Tecnica e Professionale “San Juan Bosco”, ha l’obiettivo di formare insegnanti e studenti delle scuole ufficiali professionali e tecniche (IPT) in vari settori: autotronica, meccatronica, design industriale e arti grafiche, che consentiranno ai giovani un rapido inserimento nel mondo del lavoro. Il “Progetto Fede e Speranza” si svilupperà in quattro fasi importanti con l’accompagnamento degli istruttori e docenti degli IPT: formazione tecnico professionale per giovani con disabilità, gestione della conoscenza per lo sviluppo sostenibile, formazione tecnico professionale per imprenditori e reinserimento scolastico per i giovani a rischio. Il progetto sarà realizzato in modalità presenziale, semi-presenziale e virtuale, attraverso le piattaforme Classroom e Microsoft Teams.

Dimapur, India – luglio 2021 – L’AIDA, l’Ufficio di Pianificazione e Sviluppo dell’Ispettoria salesiana di Dimapur (IND), sta portando aiuti alle famiglie che a causa del lockdown hanno perso le loro fonti di reddito. Tra le attività svolte in queste ultime settimane: 213 famiglie del “North Block” e “Rainbow Colony” sotto il “Burma Camp”, nel distretto di Dimapur, hanno ricevuto generi alimentari; così come altre 100 famiglie del villaggio di Haldibari a Golaghat, dove l’intera zona è in quarantena. L’AIDA ha inoltre raggiunto anche 210 famiglie nei villaggi di Lakhijan e Ekrani nel distretto di Karbianglong dello Stato di Assam, dove la situazione è molto grave.

InfoANS

ANS - "Agenzia iNfo Salesiana" - è un periodico plurisettimanale telematico, organo di comunicazione della Congregazione Salesiana, iscritto al Registro della Stampa del Tribunale di Roma, n. 153/2007.

Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente e per motivi statistici. Scorrendo questa pagina o cliccando in qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più o negare il consenso clicca il tasto "Ulteriori informazioni".